COTOLETTE DI CARCIOFI

Le Cotolette di Carciofi sono una specialità Siciliana semplice da realizzare.
La Ricetta è simile a quella dei carciofi imburracciati e conquisterà tutti!
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la preparazione:
6 carciofi medi, 1 limone.
Per la panatura:
farina, 2 uova, pangrattato condito con 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 spicchio d’aglio tritato (facoltativo), sale e pepe.
Per friggere:
olio d’oliva o di semi di arachidi.
Per completare:
prezzemolo tritato q.b.

PREPARAZIONE

Eliminare le punte dei carciofi e le foglie esterne più dure.
Rimuovere la parte terminale del gambo e tagliare ciascun carciofo, nel senso della lunghezza, in fette di circa 1,5 cm di spessore.
Tenerli in acqua acidulata con il succo di limone fino al termine delle operazioni di pulitura, quindi sciacquarli.
Mettere sul fuoco una pentola con acqua leggermente salata, acidulata con il succo di mezzo limone.

Quando l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione, calarvi le fette di carciofo, facendole lessare per circa 15 minuti.
Scolarle a ¾ di cottura e metterle ad asciugare su un canovaccio pulito.
Nel frattempo, accomodare il pangrattato in una ciotola e condirlo con il prezzemolo, il parmigiano grattugiato e l’aglio tritato (se gradito).
Insaporire di sale, di pepe e mescolare accuratamente.

Passare, quindi, le fette di carciofo prima nella farina, poi nelle uova sbattute ed, infine, nel pangrattato,facendolo aderire bene.
È facoltativo procedere ad una seconda panatura.
Versare olio profondo in una padella antiaderente e portarlo alla giusta temperatura.
Friggere poche fette di carciofo alla volta, rigirandole a metà cottura.

Quando le fette saranno uniformemente dorate, sollevarle con una schiumarola e metterle via via a perdere l’unto su carta assorbente da cucina.
A frittura ultimata, disporre le Cotolette di carciofi su un piatto da portata, insaporirle leggermente di sale e cospargerle di prezzemolo tritato.
Guarnirle a piacere e portarle subito in tavola.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.