NIDI DI PATATE CON COTECHINO E LENTICCHIE

I nidi di patate con cotechino e lenticchie sono un antipasto raffinato ed elegante, adatto alle occasioni conviviali , da presentare nel menu di Natale o per il cenone di Capodanno.
I nidi di patate vengono infatti farciti con lenticchie stufate e cotechino.
Prova la Ricetta dei nidi di patate lenticchie e cotechino di FraGolosi.

INGREDIENTI PER I NIDI DI PATATE CON COTECHINO E LENTICCHIE

(circa 8 NIDI di 7,5 cm di diametro)
Per i nidi:
1 kg di patate, 70 g di burro morbido a temperatura ambiente, 3 tuorli di uova medie, 80 g di parmigiano grattugiato, 1 pizzico di noce moscata, sale e pepe.
Per la pietanza:
4-5 fette di cotechino precotto.
Per il contorno:
130 g di lenticchie, ½ cipollina, ½ costa di sedano, ½ carota, 1 foglia di alloro, 50 g di lardo, ½ spicchio d’aglio, qualche ago di rosmarino tritato, 1 dado vegetale, 25 ml di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE NIDI DI PATATE CON COTECHINO E LENTICCHIE

COTTURA DELLE LENTICCHIE
Mettere a bagno le lenticchie in acqua fredda per 2-3 ore, cambiando 2 volte l’acqua.
Sciacquarle, scolarle e metterle da parte.
Tritare il lardo e svestire lo spicchio d’aglio.
Nettare la cipolla, il sedano e la carota, poi sciacquarli e sminuzzarli assieme all’aglio.
Versare l’olio in un tegame di coccio e lasciarvi rosolare per qualche minuto le verdure ed il lardo.
Unire le lenticchie, il dado, la foglia di alloro, il rosmarino e coprire quasi a filo con acqua fredda.
Lasciare cuocere per 30-35 minuti, aggiungendo al bisogno dell’altra acqua, preferibilmente calda per non interrompere l’ebollizione.
A cottura quasi ultimata, eliminare la foglia di alloro ed insaporire le lenticchie di sale e di pepe.
Tenere presente che a cottura ultimata le lenticchie devono risultare piuttosto asciutte.

COTTURA DEL COTECHINO
Immergere il cotechino precotto, ancora avvolto nel sacchetto sottovuoto, in un tegame di coccio.
Coprirlo con acqua fredda e lasciarlo cuocere, a fuoco dolce e a tegame coperto, per il tempo riportato sulla confezione (generalmente 20-30 minuti).
A cottura ultimata, togliere il cotechino dal tegame e, dopo qualche minuto,
aprire con le forbici l’involucro ed eliminare il grasso liquido (caldissimo) che si sarà formato al suo interno.
Eliminare anche la pelle che riveste il cotechino e tagliarlo in fette di circa 1 cm di spessore.

PREPARAZIONE DELLA FARCIA
Tagliare a dadini 4-5 fette di cotechino ed unirle alle lenticchie.
Riportare il tegame su fuoco dolce e lasciare sobbollire per un paio di minuti, in modo da amalgamare i sapori.
Togliere, poi, il tegame dal fuoco.

PREPARAZIONE DEI NIDI DI PATATE
Lavarle le patate con cura ed immergerle senza sbucciarle in un tegame contenente acqua fredda salata.
Farle cuocere 20-30 minuti dal momento in cui inizia l’ebollizione.
Per verificare se sono cotte, infilzarle con uno spiedo di legno che deve penetrare senza difficoltà.
A cottura ultimata, scolare le patate e sbucciarle ancora calde.
Passarle, poi, nello schiacciapatate e raccogliere la purea in una ciotola.
Farla raffreddare, poi aggiungere i tuorli, il parmigiano grattugiato ed il burro fuso.
Amalgamare con cura, aggiungendo dell’altro parmigiano grattugiato se la purea dovesse essere troppo morbida.
Inserire la purea in un sac à poche con bocchetta a stella o liscia a seconda delle preferenze personali.

Nel frattempo, disegnare su un foglio di carta da forno 8 cerchi di circa 7,5 cm di diametro, distanziandoli tra loro.
Foderare una leccarda con la carta da forno, avendo cura di posizionarla con la parte disegnata a contatto con la vaschetta, in modo da evitare che la graffite della matita entri a contatto con il cibo.
Preriscaldare il forno a 200°C, in modalità statica.
Con il sac à poche realizzare il fondo e le pareti del nido, fino a raggiungere un’altezza di circa 4 cm.
Avere l’accortezza di ripassare due volte il bordo superiore del nido, che dovrà essere leggermente più stretto rispetto ai bordi.
Cuocere i nidi di patate nel forno già caldo per 20 minuti.
Gli ultimi 2 minuti, accendere il grill, in modo che i nidi risultino uniformemente dorati,
A cottura ultimata, estrarre i nidi di patate dal forno e lasciarli intiepidire.

PER COMPLETARE
Farcire i nidi di patate con lenticchie e cotechino.
Trasferirli, poi, su un piatto da portata.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.