DAIQUIRI

DOSI

6/10 di Rum cubano;
3/10 di succo di limone (o di lime);
1/10 di sciroppo di zucchero di canna.

PREPARAZIONE

Versare il rhum, il succo di limone e lo sciroppo di zucchero di canna nello shaker assieme a cubetti di ghiaccio.
Agitare per qualche secondo.
Servire nella doppia coppetta da cocktail, ghiacciata precedentemente nel freezer.

NOTE

  • È un Pre-dinner alcolico, selezionato dall’IBA (International Bartenders Association).
  • Ha un buon potere dissetante.

QUALCHE NOTIZIA SUL COCKTAIL

Il nome di questo celeberrimo cocktail è legato al Bar Floridita dell’Avana, reso famoso dallo scrittore Ernest Hemingway (Oak Park, 21 luglio 1898 – Ketchum, 2 luglio 1961), il quale ha legato il suo nome a due famosi cocktail e a due locali dell’Avana.
È famosa la frase pronunciata dallo scrittore a tale proposito:”My Mojito alla Bodeguita Del Medio in Calle Empedrado e my Daiquiri al Floridita in Calle Obispo”
Il nome Daiquiri prende origine da una località mineraria situata a sud di Santiago de Cuba, il cui nome è appunto Daiquiri.
Sull’origine del cocktail circolano diverse storie.
Una di esse colloca la nascita del Daiquiri nel 1898 e precisamente durante la guerra tra Stati Uniti e Spagna.
Si racconta che dopo l’affondamento della nave Maine, un marine, arrivato nel villaggio Daiquiri, per dissetarsi fece allungare il rhum con succo di limone e lo corresse con l’aggiunta di zucchero di canna.
Sarebbe nato così il Daiquiri.
Un’altra leggenda colloca la nascita del Daiquiri nel 1918.
Si racconta che ad inventare il cocktail furono due ingegneri, Cox e Pagliuchi.
Dopo aver visitato la miniera di ferro Daiquiri, i due decisero di bere qualcosa.
La leggenda narra che l’ingegnere Cox aveva a disposizione solo rhum, succo di lime e zucchero, che con un’invenzione geniale miscelò assieme a cubetti di ghiaccio in uno shaker.
Sarebbe nato così il cocktail, al quale l’ingegnere Pagliuchi diede il nome del villaggio minerario Daiquiri.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.