COME CONSERVARE LA MOZZARELLA

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio su come conservare la mozzarella.
Buona lettura!

Come conservare la mozzarella:
La mozzarella è un formaggio fresco a pasta filata, prodotto con latte di vacca o di bufala.
Quella fresca va consumata entro cinque giorni dalla produzione.
La mozzarella a lunga conservazione va, invece, degustata nei tempi indicati sulla confezione.
Sia il formaggio fresco che quello commercializzato vengono venduti assieme al siero di conservazione, che serve a mantenere la mozzarella morbida e ben idratata.
Pertanto, la mozzarella va sempre conservata nel suo siero, tenendola a temperatura ambiente se deve essere consumata in giornata oppure in frigorifero se il consumo è rimandato di uno o più giorni.

Per gustarla al meglio, la mozzarella, deve essere, poi, tolta dal frigorifero almeno 30 minuti prima di degustarla.
Alcuni casari suggeriscono di immergere la mozzarella, chiusa nell’involucro, in acqua calda (all’incirca a 40°C) cinque minuti prima del consumo.
Il calore dell’acqua renderà il formaggio estremamente morbido e gustoso.
Potrebbe capitare di dover ripristinare il liquido di conservazione della mozzarella.
In tal caso, miscelare 2 cucchiai di sale in un litro d’acqua.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.