COME EVITARE DI BAGNARE LA BASE DI UNA CROSTATA DI PASTA FROLLA FARCITA CON RICOTTA O CON CREMA DI RICOTTA

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio su come evitare di bagnare la base di una crostata di pasta frolla farcita con ricotta o con crema di ricotta.
Buona lettura!

Come evitare di bagnare la base di una crostata di pasta frolla farcita con ricotta o con crema di ricotta:
La ricotta è un latticino, ottenuto dalle proteine del siero di latte, cioè della parte liquida del latte che durante la caseificazione si separa dalla cagliata e viene, praticamente “ri-cotto”.
È, quindi, un ingrediente morbido e ricco di siero.
Per questo motivo, tende ad inumidire gli alimenti con cui viene a contatto.
Nel caso in cui si desideri farcire una crostata di ricotta, l’eccessiva umidità renderebbe eccessivamente morbida la base del dolce.
Per fortuna, vi sono dei metodi per evitare di bagnare la base di pasta frolla con il siero della ricotta:

  • Prima di adoperare la ricotta, lasciarla sgocciolare in un colino per almeno 30 minuti.
  • Coprire il fondo della crostata con dei biscotti secchi sbriciolati.
  • Distribuire sul fondo della crostata un velo di marmellata.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.