COME RECUPERARE LA PASTA FROLLA IMPAZZITA

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio su come recuperare la pasta frolla impazzita.
Buona lettura!

Come recuperare la pasta frolla impazzita:
Può capitare che la pasta frolla preparata in casa “impazzisca” e, dopo il riposo, non si riesca a stenderla, in quanto è untuosa, tende a briciolarsi, a spezzarsi in più parti oppure a formare delle crepe.
Per fortuna esiste il modo di porre rimedio a questo problema.
La soluzione consiste nel lavorare nuovamente la frolla con due o più cucchiai (dipende dalla quantità della frolla) di acqua fredda di frigorifero, rimpastando velocemente il tutto.
Così facendo è possibile recuperare la pasta frolla, che, però, non avrà la friabilità di sempre.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.