BIETOLE GRATINATE CON SALSA AL TALEGGIO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Per la pietanza:
800 g di bietole, 2 pomodori, burro per ungere, sale e pepe.
Per la salsa al taleggio:
30 g di burro, 30 g di farina, 500 ml di latte, 100 g di taleggio, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 pizzico di noce moscata, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Eliminare le foglie esterne della bietola, se sciupate o appassite.
Scartare anche la parte finale del gambo.
Separare ad una ad una le foglie e togliere i gambi coriacei.
Sfilettare, poi, questi ultimi come si fa per il sedano e tagliarli a listarelle
Lavare con attenzione foglie e gambi.
Lessarli in acqua bollente salata per circa 10 minuti.
Scolare le bietole al dente, lasciarle intiepidire e tagliarle a listarelle.
Preparare, poi, la besciamella.
Scaldare il latte.

Fondere a fuoco medio il burro in una casseruola antiaderente ed incorporare la farina, rimestando continuamente con un cucchiaio di legno per stemperare i grumi.
Fare tostare leggermente la farina per qualche secondo, senza farle prendere colore.
Aggiungere, poi, adagio e sempre mescolando, il latte caldo e lasciare cuocere a fuoco moderato.
Continuare a rimestare, fino al momento dell’ebollizione.
Lasciare sobbollire per qualche minuto, senza tralasciare di mescolare.
A cottura ultimata, togliere la besciamella dal fuoco ed aggiungere il taleggio a dadini, il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe e la noce moscata.

Mescolare con cura fino a quando i formaggi si saranno perfettamente sciolti.
Unire, poi, alla crema di taleggio le bietole, i pomodori sminuzzati ed amalgamare accuratamente il tutto.
Ungere con il burro quattro cocottine da forno.
Versare il composto e cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 8-10 minuti.
Estrarre appena si sarà formata una crosticina leggermente dorata.
Servire subito le Bietole gratinate con salsa al taleggio.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.