TACCOLE CON PESTO E POMODORINI

INGREDIENTI PER 3 PERSONE

600 g di taccole, 2-3 pomodorini, 1 mazzetto di basilico, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 porro, un pugno di pinoli, olio evo, sale.

PREPARAZIONE

Tagliare a rondelle il porro e iniziare a soffriggerlo a fuoco basso.
Nel frattempo lavare, spuntare e tagliare in tre parti le taccole e aggiungerle in padella.
Passare quindi alla preparazione del pesto.
Lavare bene le foglie di basilico e lasciarle asciugare.
Ora con un mixer frullare il basilico con i pinoli, il parmigiano e un filo d’olio, così da ottenere un pesto veloce che si aggiungerà al preparato assieme ai pomodorini tagliati a cubetti.
Insaporire con un presa di sale e lasciare cuocere per altri 5-10 minuti.
Servire le taccole preferibilmente fredde.

NOTE

Le taccole, note anche come “piselli mangiatutto”, sono i frutti del Pisum Sativum Macrocarpon, una leguminosa che si differenzia dalle altre piante della stessa famiglia in cui solitamente la parte edibile è rappresentata solo dal seme.
Nelle taccole invece i semi restano allo stato embrionale e la parte commestibile è rappresentata dall’intero baccello.
Per questo spesso le taccole sono considerate erroneamente come una varietà di fagiolini, mentre in realtà sono una varietà di piselli.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.