TORTINO DI ASPARAGI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

500 g di asparagi, 4 porri, 100 g di grana grattugiato, 50 g di pangrattato, 2 uova, 40 g di farina setacciata, olio extravergine d’oliva, un pizzico di noce moscata, sale e pepe.
Per friggere:
olio di semi di arachidi.

PREPARAZIONE

Con un coltellino eliminare la parte legnosa che si trova alla base dei gambi.
Successivamente raschiarli con un pelapatate per eliminare la parte fibrosa dei gambi.
Lavare, quindi, gli asparagi, pareggiarli e metterli a bollire per un quarto d’ora in posizione verticale e in poca acqua salata.
Scolarli e tagliarli a becco di flauto.
Pulire i porri, eliminandole radici ed il primo strato esterno.
Sciacquarli, tritarli e metterli immediatamente (altrimenti si ossidano) a rosolare in due cucchiai di olio.
Unire gli asparagi e lasciarli insaporire per 5 minuti.
In una ciotola sbattere le uova assieme al grana, al pangrattato, alla farina, al sale, al pepe e ad un pizzico di noce moscata.
Con una frusta amalgamare il tutto.
Versare due cucchiai di olio in una padella.

Farlo riscaldare e versare il composto.
Con un movimento circolare, inclinare la padella, in modo che il composto ne ricopra uniformemente il fondo.
Coprire con un coperchio e fare cuocere a fuoco lento, agitando diverse volte la padella e avendo l’accortezza di cambiare spesso la posizione della padella rispetto alla fiamma, in modo che la frittata abbia un colore uniforme.
Quando la frittata si staccherà dal fondo della padella (altrimenti aiutarsi con una spatolina per staccarla dalle pareti) è il momento buono per girarla.
Appoggiare un piatto o un coperchio sopra la padella, tenerlo fermo con la mano e capovolgere la frittata.
Rimettere la padella sul fuoco, versare un altro cucchiaio di olio e fare scivolare la frittata dal piatto in padella, in modo che possa cuocere dall’altro lato.
A cottura ultimata fare scivolare il tortino di asparagi sul piatto da portata.
Servire subito.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.