ZUCCHINE GRIGLIATE ALL’ACETO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Per la pietanza:
4 zucchine, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale.
Per la salsa all’aceto:
1 spicchio d’aglio, 1 rametto di rosmarino, 4 cucchiai di aceto di vino bianco, 4 filetti di acciughe sott’olio, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Spuntare le zucchine, lavarle e tagliarle in fettine nel verso della lunghezza.
Disporle in una terrina ed insaporirle di sale e di pepe.
Mettere nel mixer le acciughe, gli aghi di rosmarino e lo spicchio d’aglio.
Azionare l’apparecchio fino ad ottenere un trito fine.
Unire a filo l’olio e l’aceto, quindi mixare nuovamente per qualche secondo.
Versare l’emulsione sopra le zucchine, poi mescolare con cura in modo che tutte le fettine ne siano impregnate.
Lasciare riposare il tutto per 30 minuti.
Riscaldare sul fuoco una griglia in ghisa, leggermente unta d’olio, finché diventerà rovente.
Cuocere le fettine di zucchina, su fuoco medio, da entrambi i lati, rigirandole un paio di volte durante la cottura.
Occorreranno pochi minuti per lato.
Sarà sufficiente lasciarle sulla piastra il tempo strettamente necessario perché sulle fettine siano evidenti i contrassegni della griglia.
A fine cottura, trasferire le Zucchine grigliate all’aceto su un piatto da portata, insaporirle con un pizzico di sale e bagnarle con un filo d’olio.
Guarnire con foglioline di menta o di basilico.
Servire.

NOTE E CONSIGLI

  • Le Zucchine grigliate in salsa all’aceto sono una pietanza gustosa e salutare.
  • La marinatura in una salsa all’aceto, preparata con acciughe, aglio, rosmarino, olio e naturalmente aceto, conferisce loro un gusto particolarmente invitante.
  • Le Zucchine grigliate all’aceto possono essere servite come antipasto, come contorno o come secondo piatto leggero.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.