CETRIOLINI SOTT’ACETO

INGREDIENTI

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

1 kg di cetriolini di piccole dimensioni, 250 g di sale da cucina, 4 spicchi d’aglio, qualche rametto di dragoncello, aceto di vino bianco di prima qualità.

PREPARAZIONE

Pulire accuratamente i cetriolini.
Metterli in una terrina coperti dal sale.
Lasciarli riposare per 7 ore, in modo che perdano l’acqua di vegetazione.
Trascorso il tempo di riposo, asciugarli e metterli in un barattolo di vetro a chiusura ermetica, precedentemente sterilizzato e ben asciugato.
Alternarli con aglio e qualche rametto di dragoncello.
Coprire il tutto con aceto di prima qualità.
Tappare e conservare i cetriolini sott’aceto nella dispensa.
Dopo circa un mese, cambiare l’aceto con altro nuovo.
Consumare i cetriolini sott’aceto dopo circa due mesi.

NOTE

Il dragoncello viene chiamato, anche, erba serpentaria.
Alcuni aspettano uno o più giorni prima di chiudere i barattoli, per dar modo ai cetriolini di assestarsi bene.
Per facilitare l’operazione, sbattere leggermente il barattolo sul tavolo.
Dopo un paio di giorni, controllare il livello dell’aceto e aggiungerne altro, se necessario.
Tenere presente che il livello dell’aceto deve essere più alto di 1,5-2 cm rispetto ai cetriolini.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.