BISCOTTI MASCHERE DI CARNEVALE

Le Maschere sono una delle caratteristiche del Carnevale.
Se, poi, i biscotti a forma di maschere sono preparati con pasta frolla rivestita di glassa al cioccolato fondente e al cioccolato bianco appagano sia l’occhio che il gusto.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

INGREDIENTI PER CIRCA 25 MASCHERE

(dipende dalle loro dimensioni)
Per l’impasto:
450 g di farina 00, 3 tuorli, 120 g di zucchero a velo, 225 g di burro freddo, qualche goccia di estratto di vaniglia, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 1 pizzico di sale.
Per la glassa al cioccolato fondente:
300 g di cioccolato fondente, 90 g di burro a temperatura ambiente.
Per la glassa al cioccolato bianco:
300 g di cioccolato bianco, 90 g di burro a temperatura ambiente.

PROCEDIMENTO

Preparazione della pasta frolla
Inserire la farina nel vaso del robot da cucina ed unire il lievito, lo zucchero a velo e il sale.
Azionare l’apparecchio per qualche secondo ad intermittenza.
Aggiungere i tuorli e l’estratto di vaniglia.
Mettere in funzione il robot per qualche altro secondo, fino a quando i tuorli verranno incorporati.
Tagliare il burro a dadini ed unirlo poco alla volta nel robot in funzione.
Tenere presente che la lavorazione dell’impasto deve sempre avvenire ad intermittenza, per non correre il rischio di surriscaldare le lame.
Appena la pasta inizierà a formare delle piccole briciole, estrarla dal robot e versarla sul piano di lavoro leggermente infarinato.
Lavorare velocemente la frolla, fino ad ottenere un a pasta liscia ed omogenea.
Appiattirla leggermente, avvolgerla nella pellicola alimentare e metterla a raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Preparazione delle mascherine
Trascorso il tempo indicato,trasferire la pasta frolla sul piano di lavoro leggermente infarinato.
Con il matterello appiattirla fino a raggiungere i 5 mm di spessore.
Con l’aiuto di un taglia biscotti a forma di mascherina di carnevale, ricavare tanti biscotti.
In mancanza dell’apposito utensile, utilizzare delle sagome di cartone (rivestite di pellicola alimentare), da voi preparate in precedenza.
Ricavare con lo stesso procedimento tutti gli altri biscotti, utilizzando anche gli avanzi.
Mettere via via i biscotti su delle teglie foderate con carta da forno.
Cuocere due teglie per volta nel forno preriscaldato a 160°C per circa 12-15 minuti o fino a quando i biscotti diventeranno leggermente dorati.
Durante la cottura controllare spesso i biscotti, in quanto cuociono velocemente.
Estrarli dal forno, poi staccarli con una spatola.
Mettere le mascherine a raffreddare su una gratella da pasticceria, in modo che induriscano e non si rompano durante le operazioni di glassatura.
Dopo una decina di minuti, capovolgere i biscotti e lasciare asciugare anche la parte inferiore.

Preparazione della glassa al cioccolato fondente
Estrarre il burro dal frigorifero almeno 30 minuti prima di utilizzarlo.
Successivamente, grattugiare il cioccolato fondente.
Scioglierlo a bagnomaria a fuoco bassissimo, in modo che l’acqua del bagnomaria non giunga mai ad ebollizione.
Mescolare in continuazione con una frusta fino a quando il cioccolato si scioglierà.
Continuando a mescolare con la frusta, incorporare un pezzetto di burro morbido alla volta.
Togliere il pentolino dal fuoco e lasciare riposare la glassa per 1-2 minuti.
Poi, per uniformre la glassa, lavorarla con un frullatore ad immersione per un paio di minuti, dopo averlo impostato alla massima velocità.
Tenere la glassa in caldo.

Preparazione della glassa al cioccolato bianco
Realizzare con lo stesso procedimento la glassa al cioccolato bianco.

Glassatura delle mascherine
Una metà delle mascherine deve essere ricoperta con la glassa al cioccolato fondente e l’altra metà con la glassa al cioccolato bianco.
Pertanto, occorre immergere la parte inferiore di metà dei biscotti nella glassa al cioccolato fondente e l’altra metà in quella al cioccolato bianco.
Togliere la glassa in eccesso con l’aiuto di una spatola da pasticceria.
Mettere le mascherine ad asciugare, senza toccarle per almeno 2 ore.
Indi, riscaldare le glasse a bagnomaria (o al microonde) e frullarle nuovamente con il frullatore ad immersione.
Glassare, poi, anche la parte superiore delle mascherine e metterle ad asciugare per altre 2 ore.
Un altro metodo per rivestire di glassa le mascherine consiste nel posare ogni biscotto su una gratella.
Con un pennello da pasticceria spennellare, poi, la parte inferiore del biscotto e lasciare solidificare la glassa.
Appena quest’ultima si sarà indurita, girare il biscotto e spennellarne la parte superiore.
Lasciare, quindi, rassodare la glassa.

Per ultimare
Decorare le mascherine di carnevale a piacere, riempendo dei cornetti di carta oleata
di glassa (bianca per i biscotti ricoperti di glassa al cioccolato e nera per quelli ricoperti di glassa bianca).
Ultimata la decorazione, lasciare asciugare le mascherine glassate al cioccolato.
Conservarle in una scatola di latta fino al momento di consumarle.

NOTA

Le maschere di Carnevale glassate al cioccolato rendono felici i bambini, per i quali il travestimento ha da sempre esercitato un fascino particolare.
Se poi i biscotti a forma di maschere sono realizzati con una pasta frolla ricoperta di cioccolato fondente o bianco, le mascherine generano nei bambini (ma anche nei grandi) un appagamento che unisce la realtà al sogno, la golosità alla fantasia.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.