CARBONE DELLA BEFANA

INGREDIENTI PER 1 SACCHETTO DI CARBONE

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Per lo sciroppo di zucchero:
250 g di zucchero semolato, acqua q.b.
Per la glassa:
85 g di zucchero a velo, 165 g di zucchero semolato, 2 gocce di succo di limone, 1 albume, 2 cucchiaini di colorante alimentare nero in polvere.

PREPARAZIONE

Per prima cosa, preparare lo sciroppo di zucchero.
Mettere lo zucchero semolato in una casseruola dal fondo spesso.
Bagnarlo con l’acqua occorrente a ricoprirlo a filo.
Mescolare con un cucchiaio fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto, poi trasferire la casseruola su fuoco dolce.
Portare il miscuglio dolcemente a bollore e lasciarlo cuocere per circa 10 minuti o fino a quando si formerà un caramello dorato
Ciò avverrà quando il caramello raggiungerà la temperatura di circa 150° C.
Nel frattempo, preparare la glassa.
In una ciotola con le fruste elettriche montare l’albume assieme a qualche goccia di limone.
Incorporarvi a poco a poco lo zucchero semolato.
Appena la massa inizierà ad addensarsi, aggiungere poco per volta lo zucchero a velo. In ultimo, incorporare il colorante con una spatola da pasticceria.
Continuare la montare fino ad ottenere una glassa ben amalgamata di colore scuro.
Passare, quindi, alla preparazione del carbone della Befana.
Appena il caramello diventerà dorato, abbassare il fuoco al minimo ed aggiungere la glassa, amalgamando velocemente gli ingredienti con un cucchiaio di legno.
Togliere il composto dal fuoco e aspettare che aumenti di volume senza mescolare.
In tal modo si otterrà un carbone più areato.
Se, invece, si preferisce un carbone più compatto, mescolarlo fino a quando il composto monterà gonfiandosi.
A questo punto, toglierlo dal fuoco e versarlo in uno stampo antiaderente dai bordi alti, precedentemente unto di burro o ricoperto di carta da forno.
Livellare il composto con il dorso di un cucchiaio e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente.
Occorreranno all’incirca 3 ore.
Una volta solidificato, trasferire il carbone della Befana su un tagliere e ridurlo in piccoli pezzi con un coltello.

NOTA

Il Carbone della Befana è il dolce tradizionale italiano che chiude il periodo natalizio.
Viene regalato ai bambini la mattina della Festa dell’Epifania, che viene celebrata il 6 Gennaio.
Secondo la tradizione, in passato il vero carbone veniva portato dalla Befana ai bambini monelli o a quelli che si erano comportati male durante tutto l’anno.
Nel tempo, il carbone vero è stato sostituito da quello di zucchero, diventando a tutti gli effetti una ghiottoneria.

VARIANTE:
Aggiungere agli ingredienti della glassa un cucchiaio di grappa o di vodka.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.