CIAMBELLA DI RICOTTA E CONFETTURA DI ALBICOCCHE

0

La Ciambella di Ricotta e Confettura di Albicocche è un dolce semplice e genuino, particolarmente adatto alla prima colazione o alla merenda.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

Ciambella di Ricotta e Confettura di Albicocche
Ciambella di Ricotta e Confettura di Albicocche

INGREDIENTI PER UNA CIAMBELLA di 22 cm di diametro

Per la ciambella:
260 g di farina 00, 40 g di cacao amaro, 250 g di ricotta a temperatura ambiente, 3 uova medie a temperatura ambiente, 125 g di zucchero semolato, 130 g di confettura di albicocche, 1 bustina di lievito per dolci, 50 ml di latte, 130 g di olio di girasole, qualche goccia di estratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina),1 pizzico di sale.
Per completare:
confettura di albicocche, scaglie di cioccolato fondente.

PREPARAZIONE

Preriscaldare il forno a 180°C, in modalità statica.
Setacciare la farina assieme al cacao e al lievito per dolci.
Ammorbidire la confettura di albicocche al microonde o a bagnomaria.
Separare i tuorli dagli albumi.
Montare con le fruste elettriche i tuorli assieme allo zucchero e all’estratto di vaniglia, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Schiacciare la ricotta con una forchetta fino a ridurla in crema, poi unirla in due riprese al composto, amalgamandola con le fruste.
Aggiungere, poi, in successione prima il latte e, poi, l’olio.
Una volta ottenuto un composto omogeneo, unire la confettura di albicocche.
Incorporare, poi, con una spatola, il mix di farina, cacao e lievito al composto.
Montare gli albumi assieme ad un pizzico di sale a neve ben ferma.
Unirli a composto con un movimento delicato dal basso verso l’alto.

Imburrare ed infarinare uno stampo per ciambella di circa 22 cm di diametro.
Versarvi il composto e livellarlo con il dorso bagnato di un cucchiaio.
Cuocere la ciambella nella parte centrale del forno già caldo per circa 35-40 minuti.
Durante gli ultimi minuti di cottura fare la prova stecchino.
Verificare, cioè, se la ciambella è cotta introducendo al suo interno uno stecchino, che, una volta estratto, deve risultare asciutto.

A cottura ultimata, estrarre la ciambella di ricotta e confettura di albicocche dal forno e lasciarla raffreddare.
Eliminare lo stampo e trasferirla in un piatto da portata.
Scaldare la confettura di albicocche e stenderla con un pennello su tutta la superficie della ciambella.
Distribuire, poi, qua e là delle scaglie di cioccolato fondente.
Servire e…bon appétit!

NOTA

La ciambella di ricotta e confettura di albicocche è un dessert che piace a grandi e a piccini.
La presenza di un ingrediente come la ricotta rende la ciambella estremamente soffice.
Per non parlare dell’unione della ricotta con la confettura di albicocche.
Il connubio rende la consistenza della ciambella soffice, il gusto squisito, l’aspetto invitante.
Che si può desiderare di più?

VARIANTI

  • Pur se la confettura di albicocche è perfetta per questo dolce, è possibile sostituirla con la confettura di frutta che più vi aggrada come gusto.
  • Se la ciambella è destinata agli adulti, è possibile sostituire due cucchiai di latte con altrettanto liquore (per esempio cointreau,cognac o altro).
Vota la Ricetta o il Consiglio 🙂




Ricette e/o Consigli Correlati Ultime Ricette

Commenta la Ricetta o il Consiglio :)

Non andare via, lasciami un tuo commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Raccontaci come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.