CROSTATA CON LA MACEDONIA

INGREDIENTI

500 g di pasta frolla già pronta.
Per il ripieno:
500 g di frutta fresca di stagione, zucchero a piacere, il succo di mezzo limone, ½ bicchierino di un liquore a piacere.
Per la teglia:
burro e farina q.b.
Per spennellare:
1 tuorlo d’uovo.

PREPARAZIONE

Preparare la macedonia di frutta.
Lavare la frutta, sgocciolarla e sminuzzarla.
Metterla in una ciotola ed aggiungere lo zucchero ed il succo di limone.
Quest’ultimo, oltre a condirla, eviterà che la frutta si ossidi, diventando scura.
Aggiungere, poi, se gradito, ½ bicchierino di un liquore a scelta (per esempio maraschino, limoncello, brandy…).
Lasciare insaporire la macedonia per circa 30 minuti.
Nel frattempo, dividere la pasta frolla in due parti.
Spolverizzarne una e stenderla sulla spianatoia infarinata ad uno spessore di circa ½ cm.
Avvolgere la pasta sul mattarello infarinato ed adagiarla in una teglia già imburrata ed infarinata.
Ritagliare la pasta in eccesso, lasciandone solo un dito al di sopra del bordo.
Sgocciolare, quindi, la macedonia e versarla sul fondo della teglia.
Livellarla con un cucchiaio.
Ricoprirla, poi, con un disco di pasta frolla, ricavato dall’altra metà della pasta.
Fare un cordoncino con la pasta debordante dalla teglia.
Dalla pasta avanzata ricavare, poi, dei decori, con cui abbellire la superficie della crostata.
Spennellare la superficie della crostata con un tuorlo d’uovo leggermente sbattuto.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°c per circa 20-25 minuti.
Estrarre la crostata quando sulla superficie si sarà formata una crosticina dorata.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.