Mastercucina.net

About the author

FraGolosi

Ogni giorno pubblico nuove Ricette di cucina e Piatti tipici. Seguimi sui principali Social Network, ti aspetto :-)

Related Articles

15 Commenti

  1. Maurizio Morandi

    Note interessanti,sarebbe opporttuno segnalare se vengono usati coloranto idroslubili o liposolubili e se la supeificie del frutto è reso liscio da mani inumidite o atro sistema.

    Maurizio Morandi

    Reply
    1. FraGolosi

      Ciao Maurizio, i coloranti naturali utilizzati nella preparazione possono essere in polvere , in gel o liquidi. Quelli in polvere sono idrosolubili.
      Il rapporto tra polvere e liquido è indicato sulla confezione.
      Per quanto riguarda la riproduzione a mano libera della frutta martorana, dal momento che l’impasto è leggermente oleoso, non dovrebbe esserci bisogno di inumidire le mani.
      Se, però, per qualche motivo, l’impasto dovesse essersi asciugato troppo, si possono bagnare leggermente le mani in acqua fredda.
      Ma è meglio evitarlo!

      Reply
  2. Jenny

    Salve, volevo far notare che mancano 2 ingredienti : l’estratto di mandorla amara e quello di cannella…. Inoltre volevo far presente che è possibile lavorare a freddo l’impasto senza sciogliere lo zucchero ma usando lo zucchero a velo e in quel caso in 1 kg di mandorla basteranno 800 gr di zucchero.

    Reply
  3. mariarita sciumè

    esistono diversi tipi di coloranti vorrei conoscere i pregi e i difetti di ognuno grazie

    Reply
  4. mari

    la vera pasta di mandorle nn prevede l’uso di mandorla amamara tantomeno dell’essenza di mandorla amara. si puo tollerare un pò di vaniglia o di cannella…considerato che l’utilizzo della mandorla amara serve ai pasticceri che mettendo tale essenza confondono il palato per mettere poca mandorla e tutto zucchero!!!!

    Reply
  5. Carolina

    Ciao volevo preparare dei dolci con il marzapane a forma di mela, pera, banana etc. Però ho un dubbio, il colorante alimentare va messo prima o dopo la cottura del dolce?
    Grazie in anticipo :)

    Reply
    1. FraGolosi

      Ciao Carolina, i coloranti vanno passati con un piccolo pennello sulla pasta già modellata a forma di frutta, ortaggi etc.
      Si lascia poi asciugare e, se necessario, si ripete la colorazione con successive mani di colore alimentare.
      A presto!

      Reply
  6. Cry

    Ciao Come si fa il pandispagna con l’amido?

    Reply
    1. FraGolosi

      Ciao Cry, nel preparare il Pan di Spagna puoi sostituire interamente (o parzialmente) la farina con l’amido. Otterrai un Pan di Spagna più soffice e leggero di quello preparato con la farina. A presto!

      Reply
  7. pietro

    Salve..c’è qualche modo o qualche ingrediente,di far restare la frutta martorana morbida il più a lungo possibile?

    Reply
    1. FraGolosi

      Ciao Pietro, in realtà non esiste un ingrediente che riesca a mantenere morbida più a lungo la frutta martorana. Puoi però conservarla in un barattolo di latta a chiusura ermetica, in questo modo si conserverà più a lungo. A presto!

      Reply
  8. daniela

    dove compro la gomma arabica x il lucido?

    Reply
    1. FraGolosi

      Ciao Daniela, puoi trovare la gomma arabica nei negozi specializzati in vendita di prodotti e coloranti alimentari o in pasticcerie fornite. A presto!

      Reply
  9. francesca

    vorrei sapere quantita per i dolci di mandole di frutta quanto cene vuole sopra 200 di mandole

    Reply
    1. FraGolosi

      Ciao Francesca, le dosi relative agli ingredienti da aggiungere a 200 g di farina di mandorle sono le seguenti: 200 g di zucchero e 50 ml di acqua. Procedere, poi, come indicato nella ricetta. A presto!

      Reply

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2008 - 2015 - Ricette di cucina di FraGolosi