KRAPFEN FRITTI

INGREDIENTI PER CIRCA 12 DOLCETTI DI MEDIA GRANDEZZA

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Per l’impasto:
500 g di farina 00, 160 g di patate lesse, 120 g di zucchero, 60 g di burro a temperatura ambiente, 2 uova intere più un tuorlo a temperatura ambiente, 1 bustina di vanillina, 1 dl di latte, 25 g di lievito di birra, 10 g di sale.
Per la farcia:
200 g di marmellata o crema pasticcera o nutella oppure ricotta lavorata con un po’ di zucchero.
Per spennellare:
latte q.b.
Per spolverizzare:
zucchero semolato.

PREPARAZIONE

Lessare le patate, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate.
Versare la purea in una ciotola ed unire la farina, il sale, lo zucchero, la vanillina ed il latte, nel quale, in precedenza, è stato sciolto il lievito assieme ad un cucchiaino di zucchero.
Mescolare accuratamente e versare l’impasto sulla spianatoia infarinata.
Impastare il tutto, aggiungendo via via il burro e le uova.
Impastare ancora, fino ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo.
Fare una palla e coprirla per 60 minuti, in modo che possa lievitare bene.
Impastare, quindi, nuovamente per qualche minuto e, poi, stendere la pasta ad uno spessore di quasi 1 cm.
Con un tagliapasta (o con un bicchiere) ricavare dei dischi di 6 cm di diametro.
Avere l’accortezza di preparare i dischi in numero pari.
Mettere un cucchiaio di marmellata sulla metà dei dischi, spennellarne il bordo con un po’ di latte e coprirli con il resto dei dischi (non spennellati).
Fare attenzione a sigillare bene i bordi dei krapfen, per evitare la fuoriuscita della marmellata durante la cottura.
Spennellarli con un po’ di latte, coprirli e lasciarli nuovamente lievitare per 30 minuti.
Scaldare abbondante olio in una padella dai bordi alti.
Friggere pochi krapfen per volta, girandoli dopo 2 minuti.
Evitare che l’olio diventi eccessivamente caldo, in modo che i dolci non prendano un colore marroncino.
Fare intiepidire i krapfen e cospargere con zucchero semolato.
Servire freddi.

NOTE E CONSIGLI

Nel caso in cui si desideri riempire i krapfen con crema pasticcera, nutella o crema di ricotta (ottenuta amalgamando 200 g di ricotta con 100 g di zucchero), il procedimento varia leggermente, dal momento che i dolci vanno fritti vuoti e riempiti in seguito.

Procedere nel seguente modo:

  • Prima della frittura, spennellare con il latte la metà dei dischi e coprirli con l’altra metà, sigillando accuratamente i bordi.
  • Dopo la frittura, fare raffreddare i dolci e, poi, riempirli con la farcia prescelta.

Per riempire i krapfen vi sono due possibilità:

  • Tagliarli a metà e riempirli di farcia.
  • Versare la farcia in una siringa per dolci o in un sac a poche e riempire il dolce.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.