PASTA REALE

INGREDIENTI

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

1 kg di farina di mandorle, 1 kg di zucchero, 250 g di acqua, ½ bustina di vaniglia.

PREPARAZIONE

In una casseruola versare acqua e zucchero, mescolare e fare bollire.
Togliere dal fuoco non appena lo zucchero “fila”, cioè non appena dal cucchiaio di legno, utilizzato per mescolare il composto , la goccia colando si allunga a filo.
Togliere dal fuoco ed unire al composto la farina di mandorle e la vaniglia, mescolando con attenzione, per evitare la formazione di grumi.
Amalgamare bene e versare la pasta sul tavolo da lavoro, precedentemente bagnato.
Appena l’impasto si sarà intiepidito, lavorarlo a lungo con le mani, finché diventerà omogeneo.
Dare, quindi, alla pasta reale la forma desiderata.

NOTE E CONSIGLI

  • La pasta reale si utilizza per la preparazione di molti dolci della tradizione siciliana.
  • Per colorare la pasta base, aggiungere un colorante vegetale.
  • L’aggettivo “reale” sta ad indicare che questo dolce è degno del palato di un re.
  • Uno dei dolci più famosi preparati con la pasta reale è la “Frutta Martorana”, realizzata riproducendo con la pasta reale la tipica frutta siciliana, che viene, in seguito, dipinta con coloranti vegetali.
    Essa prende il nome dal monastero benedettino della Martorana, così chiamato in onore della nobildonna Eloisa di Martorana, che a Palermo, nel 1193, fece costruire il monastero, conglobando sia l’adiacente chiesa normanna di Santa Maria dell’Ammiraglio (oggi detta della “Martorana”), sia il convento in cui le suore preparavano tali prelibatezze.
    Da quel momento in poi sia gli edifici che i dolci presero il nome “della Martorana”.
  • Nei tempi antichi la frutta martorana veniva preparata in occasione della festa di Tutti i Santi.
    Oggi è possibile comprarla ogni giorno.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


1 Commento
  1. SALVO ha scritto

    NELLA PREPARAZIONE DELLA PASTA REALE INSERIRE OLIO DI CANELLA

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.