TIRAMISÙ (VERSIONE CON PAN DI SPAGNA)

INGREDIENTI PER 10-12 PERSONE

Per il Pan di Spagna:
150 g di farina 00, 150 g di zucchero, 4 uova, 1 bustina di vanillina, un pezzetto di buccia di un limone non trattato 1 pizzico di sale.
Per la crema al mascarpone:
500 g di mascarpone, 4 uova, 4 cucchiai di zucchero più quello a piacere per il caffè, 1 spruzzata di rhum, 250 ml di caffè forte.
Per completare:
cacao amaro q.b.

PREPARAZIONE

Iniziare dalla preparazione del pan di Spagna.
Separare accuratamente i tuorli dagli albumi.
In una ciotola lavorare per 15 minuti con le fruste elettriche (per 20-30 minuti con un cucchiaio di legno) i tuorli con lo zucchero, finché si otterrà un composto ben montato, gonfio e spumoso.
Il composto è ben montato quando “scrive”, cioè quando, facendo cadere un po’ d’impasto a”filo”, quest’ultimo resta sulla superficie del composto, quasi a formare uno scritto.
Aggiungere alla crema di uova la farina vanigliata e la scorza di limone, mescolando con una spatola in gomma o silicone (comunemente chiamata “marisa”).
In un’altra ciotola montare a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale ed unirli alla massa, incorporandoli delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto.
Eliminare la scorza di limone e versare l’impasto in una tortiera unta di burro e cosparsa di farina.
Cuocere in forno già caldo a 150°C per circa 30 minuti.
A cottura ultimata, sfornare la teglia e fare intiepidire il Pan di Spagna, quindi estrarlo dallo stampo e lasciarlo raffreddare completamente sopra una gratella da pasticceria.
Passare, quindi, alla preparazione della crema al mascarpone.
Preparare il caffè circa 10-15 minuti prima di iniziare la preparazione della crema.
Una volta preparato il caffè, zuccherarlo a piacere (non troppo) e lasciarlo raffreddare in
una ciotola.
Separare i tuorli dagli albumi.
Mettere i tuorli delle uova in una ciotola e gli albumi in un’altra ciotola.
Aggiungere ai tuorli 4 cucchiai di zucchero e sbatterli fino ad amalgamarli.
Lasciate da parte il composto.
A parte, iniziare a montare gli albumi a neve con le fruste elettriche.
Aggiungere, poi, il mascarpone e continuare a frullare.
Unire, quindi, il composto di tuorli/ zucchero, frullare ancora, poi aggiungere uno spruzzo di
rhum.
A questo punto, passare all’assemblaggio del Tiramisù.
Dividere il pan di Spagna a metà e stendere un sottile strato di crema al mascarpone sul fondo di un piatto da portata.
Disporre la prima metà del Pan di Spagna sullo strato di crema e bagnarla generosamente di caffè.
Ricoprire con la metà della crema al mascarpone.
Posarvi sopra il pan di Spagna rimasto e bagnare anch’esso con abbondante caffè.
Ricoprire la superficie ed i lati del Tiramisù con la crema rimasta, lisciandola con una spatola da pasticceria.
Una volta terminato l’assemblaggio, mettere il dolce in frigorifero per almeno tre ore.
Prima di portare in tavola il Tiramisù, con l’aiuto di un piccolo setaccio spolverizzare il dolce con il cacao amaro in polvere.

NOTA

Il Tiramisù è un dolce conosciuto ed apprezzato in tutta l’Italia, la cui paternità è contesa da Veneto, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, etc.
È un dolce al cucchiaio preparato, nella versione classica, con biscotti, del tipo pavesini o savoiardi, bagnati nel caffè e ricoperti da una crema al mascarpone.
Nel tempo sono nate numerose varianti del Tiramisù.
Basti pensare al Tiramisù alle fragole, a quello al cioccolato, a quello ai frutti di bosco.
Per non parlare del Tiramisù agli amaretti o a quello allo yogurt o ai più diversi tipi di frutta.
La versione che noi suggeriamo è tendenzialmente classica, solo che al posto dei biscotti vi è il pan di Spagna.
A nostro parere, la presenza del pan di Spagna, morbido e profumato, rende veramente interessante il connubio tra crema e base spugnosa imbevuta di caffè.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.