Bouillabaisse

Bouillabaisse
Il termine “Bouillabaisse” probabilmente deriva dai verbi “bouillir”, bollire, e “abaisser”, abbassare.
Il termine sembra riferirsi al modo di cucinare la pietanza, il cui liquido di cottura, inizialmente, deve essere portato a vivace bollore, per poi continuare a cuocere a fuoco più moderato.
Si tratta di un piatto tradizionale marsigliese.
È una zuppa di pesci vari, cotta in acqua o vino bianco ed insaporita con aglio, zafferano, pomodori, prezzemolo ed olio.
Viene accompagnata da crostini di pane raffermo prima tostati e, poi, strofinati con aglio.
Nella ricetta tradizionale il brodo della Bouillabaisse viene versato sui crostini.
I pesci vengono, invece, serviti a parte.
Nel 1980 i Marsigliesi hanno depositato il brevetto della zuppa.

« Torna al Dizionario Gastronomico

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Non ci sono commenti