Lievito secco

Lievito Secco:
Può essere di due tipi:

  1. Lievito secco istantaneo, il quale va incorporato direttamente agli ingredienti asciutti, impastando, poi, il tutto con acqua sui 37 gradi.
  2. Lievito secco, il quale, per la riattivazione deve essere sbriciolato in mezzo bicchiere di acqua leggermente tiepida e lasciato agire assieme ad un cucchiaino di zucchero per una decina di minuti.
    Trascorso questo tempo, si sarà formata una schiuma alta circa 2 cm, la quale servirà da segnale per indicare che il lievito è stato riattivato ed è pronto per essere versato sugli ingredienti da impastare.
« Torna al Dizionario Gastronomico

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO