BOMBOLONI AL PROSCIUTTO COTTO

INGREDIENTI

Per l’impasto:
250 g di patate, 500 g di farina 00, ½ cubetto di lievito di birra, 50 g di burro, ½ cucchiaio di zucchero, 2 uova, un dito di latte, 10 g di sale, 100 g di grana grattugiato.
Per il condimento:
200 g di formaggio caciocavallo o scamorza o pepato fresco o tuma oppure mozzarella, 200 g di prosciutto cotto a cubetti, sale, pepe.
Per friggere:
olio di arachidi.

PREPARAZIONE

Pelare le patate, lessarle in acqua salata, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate.
Versare la purea in una ciotola e farla raffreddare.
Sciogliere il lievito e lo zucchero in un dito di latte tiepido.
Versare la purea sulla spianatoia infarinata.
Mettere al centro il lievito zuccherato, le uova, il grana e cominciare a mescolare, incorporando, a poco a poco, la farina.
Battere ripetutamente sulla spianatoia ed impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Coprire e fare riposare per un’ora (facoltativo).
Formare con la pasta un cilindro e ricavare delle palle di eguale dimensione.
In ciascuna di esse fare un buco ed inserire pezzetti di formaggio e di prosciutto.
Sigillare bene e lasciarle lievitare, coperte, per un’altra ora.
Friggerli in abbondante olio non eccessivamente caldo, per evitare che restino crudi all’interno.
Rigirare i bomboloni al prosciutto cotto, in modo che prendano colore da tutti i lati, e metterli a sgocciolare su carta assorbente.

NOTE

Non dovrebbe essere necessario utilizzare alcun liquido.
Eventualmente unire all’impasto un po’ di latte o di acqua.

VARIANTI

I bomboloni possono essere riempiti con altri ripieni:

  • Mortadella e provolone
  • Prosciutto crudo e caciotta
  • Speck e mozzarella
  • Prosciutto di Praga e fontina
  • Besciamella e pancetta affumicata
  • Salame p provola affumicata
  • Verdure stufate e formaggio a pasta filata
  • ………….

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.