PIDONI PALERMITANI

INGREDIENTI

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Per l’impasto:
500 g farina 00, 500 g farina di semola di grano duro, 30 g di sale scarso, 90 g di olio, acqua tiepida q.b.
Per il ripieno:
1 cespo di scarola riccia ben lavata ed asciugata, 50 g di acciughe a pezzetti, 300 g di provoletta.
Per friggere:
olio di arachidi.

PREPARAZIONE

Versare la farina, mescolata al sale, a fontana sulla spianatoia o su una superficie di lavoro possibilmente di marmo.
Versare nel centro l’olio ed incominciare ad incorporare gli ingredienti aiutandosi con i polpastrelli delle dita.
Aggiungere a poco a poco l’acqua che l’impasto richiede, fino a poter lavorare l’impasto a piene mani.
Tenere presente che la pasta deve restare piuttosto dura e non attaccare alle mani.
Fare riposare l’impasto per il tempo necessario a tagliare a cubetti il formaggio e sminuzzare in piccoli pezzi la scarola riccia.
Disporre quest’ultima in una ciotola e condirla con olio, sale e pepe nero.
Formare dei panetti di uguale peso.

Con il matterello spianare (sulla spianatoia spolverata di farina) ciascun panetto fino a ridurlo ad una sfoglia di 2/3 mm circa di spessore.
Mettere al centro di ogni sfoglia un po’ di formaggio, un cucchiaio di scarola e un paio di pezzettini di acciuga.
Ricoprire a mezzaluna e sigillare bene i bordi pressando con i rebbi di una forchetta.
L’operazione va ripetuta per tutti i restanti panetti.
Friggere in abbondante olio di semi bollente fino alla doratura.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


4 Commenti
  1. Nino ha scritto

    Rispetto il pidone veloce la rapidità è legata all’acquisto della pasta di pane dal fornaio?

  2. FraGolosi ha scritto

    Ciao Nino, certamente!
    L’utilizzare la pasta già pronta accellera i tempi di preparazione. Se hai tempo, però, ti consiglio di prepararla da te…

  3. Filippo ha scritto

    Quale tipo di farina si deve utilizzare?grazie saluti

    1. FraGolosi ha scritto

      Ciao Filippo, utilizza 500 g farina 00 e 500 g farina di semola di grano duro rimacinata. A presto!

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.