Mastercucina.net

10 Commenti

  1. CAMILLO LA BUA

    Una chicca, in aggiunta alla ricetta: lo zafferano. Sciogliere qualche filo di zafferano in una tazzina con dell’acqua calda di cottura della pasta ed aggiungere il liquido nella mantecatura della pasta con il condimento

    Reply
  2. Alessandra

    Ottima, ma viene ancora più buona aggiungendo oltre lo zafferano, un pò di estratto, si inserisce dopo che si fà appassire la cipolla. Provatela così :-)

    Reply
  3. ignazio di trapani

    brava alessandra.

    Reply
  4. francesca

    Concordo con tutta la procedura e le aggiunte sono fondamentali per rendere questo piatto davvero PALERMITANO.Provate la versione al forno; mettete il tutto in una terrina,coprite con del pangrattato tostato(atturrato) in padella antiaderente con una punta di zucchero e passatele in forno per 7/8 minuti

    Reply
  5. olderico bernetti

    il piatto è buono; vorrei solo sapere se le sarde, quando vanno cotte insieme al finocchietto, debbano essere tagliuzzate o intere.

    Reply
    1. FraGolosi

      Ciao Olderico, le sarde vanno fritte aperte a libro, si spezzetteranno quando verranno mescolate assieme alla pasta. A presto!

      Reply
  6. maria

    il miglior modo per avere piatti originali, gustosi e
    semplici e’ condividere con voi ogni piccolo accorgimento che fa la differenza. SQUISITISSIMA

    Reply
  7. Bigportal

    Appena impiattati gli spaghetti, vanno conditi con pan grattato tostato in padella con un filino d’olio e servito caldo ^_^

    Reply
  8. Pippetto

    A mia un mi piaci. Meglio mangiare il cibo sano di Mac Donald’s. Io ci tengo alla salute!

    Reply
  9. Totò

    Buonissima questa pasta con le sarde. Grazie x la ricetta

    Reply

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2008 - 2015 - Ricette di cucina di FraGolosi