FraGolosiLa ricetta è quella giusta

La ricetta è quella giusta

  • Cerca una ricetta

  • Show/hide menu

    PASTINA IN BRODO DI POLLO

    Commenti

    Ricetta o articolo inserito in Categoria: Minestre, Zuppe e Creme / PRIMI PIATTI | Tag: / , ,

    Nessuna immagine per questa ricetta

    Nessuna immagine per questa ricettaIngredienti per 4 persone:
    250 g di pastina del formato preferito,1 kg di pollo a pezzi, 2 patate, 1 cipolla, 2 carote, 2 gambi di sedano, alcuni gambi di prezzemolo (senza le foglie), parmigiano grattugiato, sale.
    (altro…)


    Preparazione:
    Pulire le verdure, lavarle e tagliarle a pezzi.
    Versarle in tre litri di acqua bollente salata e portarle a bollore.
    Appena l’acqua comincia a bollire, aggiungere il pollo e fare cuocere, semicoperto, molto lentamente per alcune ore, a fuoco bassissimo, avendo cura di togliere le patate appena cotte ed eliminare ogni tanto il grasso che affiora in superficie con una schiumarola a maglie strette.
    A cottura ultimata, mettere da parte il pollo e le verdure e filtrare il brodo.
    Portarlo nuovamente a bollore e versare la pastina.
    Aggiustare di sale e farla arrivare a cottura.
    Servire con una’abbondante spolverata di parmigiano grattugiato.

    NOTE:

    • Con il pollo e le verdure messe da parte si può preparare un buon secondo, condendole con un filo d’olio ed un po’ di aceto.
    • Lasciare raffreddare il brodo.
      Se non giova subito, conservarlo in frigorifero in un contenitore chiuso, anche per una settimana.
    • Se si preferisce un brodo meno grasso, lo strato di grasso, che si formerà in superficie, andrà eliminato prima dell’uso.

    Non tutti sanno che:

    • Per cucinare un buon brodo, occorre mettere la carne, sia essa di pollo o di manzo, a freddo assieme alle verdure.
      In questo caso la carne sarà poco gustosa, dal momento che tutte le sostanze andranno a finire nel brodo.
    • Per rendere tenera e gustosa la carne, occorre metterla nell’acqua già bollente.
      Il calore chiuderà immediatamente i pori della carne, che pertanto risulterà gustosa.
      In questo caso, però, il brodo sarà meno saporito.

    Vuoi ricevere ricette di cucina? Iscriviti alla newsletter
    Lascia un commento

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È altresì necessario prendere visione dell'informativa sulla privacy per il trattamento dei dati da parte di FraGolosi ed esprimere il proprio consenso. Ho letto ed accettato i termini