PICCOLE QUENELLE IN BRODO DI PESCE

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Per le quenelle:
200 g di semolino, 1 l di acqua, 30 g di burro, 1 uovo e 2 tuorli, 30 g di parmigiano grattugiato, sale e pepe.
Per la cottura:
brodo di pesce preparato con 500 g di meluzzo, 1 carota, 1 cipollina, 1 foglia di alloro, 1 pomodoro, sedano, prezzemolo, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Per prima cosa preparare il brodo di pesce.
Lavare ed eviscerare il pesce.
Tagliarlo a pezzi e metterlo da parte.
Lavare le carote e tagliarle a rondelle.
Versare due cucchiai di olio in un tegame e fare rosolare le carote, la cipolla tritata e gli odori per 5 minuti.
Unire i pomodori a pezzi e lasciare cuocere per altri 5 minuti.
Aggiungere, poi, il merluzzo e farlo insaporire.
Coprirlo, quindi, con acqua calda, aggiustare di sale e di pepe e farlo cuocere.
A cottura ultimata, spinare il pesce, frullarne la polpa ed incorporarla al semolino.
Nel contempo passare le verdure a setaccio ed allungare con acqua.
Rimettere il tutto sul fuoco.

Passare, quindi, alla preparazione delle quenelle.
Fare bollire l’acqua assieme al burro e un pizzico di sale.
Quando bolle, versare a pioggia il semolino, rimestando velocemente con un cucchiaio di legno, per impedire che si raggrumi.
Continuare a mescolare per 10-15 minuti o fino a cottura completa.
Togliere dal fuoco e aggiungere il formaggio, il pepe e le uova, rimestando in continuazione.
Prendere un po’ di semolino con un cucchiaino bagnato e con un altro cucchiaino bagnato pressarlo in modo da compattarlo.
Passando il semolino da un cucchiaino all’altro, dargli la forma di una polpettina ovale.
Una volta preparate le quenelle, lessarle nel brodo di pesce.
Appena salgono a galla, versarle nella zuppiera assieme al brodo, unire un trito di prezzemolo e portare in tavola.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.