RISOTTO ALLA BARBABIETOLA

0

Il Risotto alla Barbabietola Rossa è un primo piatto molto gustoso dal colore vivace.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

Risotto alla Barbabietola
Risotto alla Barbabietola

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per il risotto:
350 g di riso Carnaroli, 250 g di barbabietole rosse precotte sottovuoto, 1 cipollina, 1,5 l di brodo vegetale, 1 bicchiere di vino bianco secco, 50 g di burro, sale e pepe.
Per completare:
1 noce di burro, 50 g di parmigiano grattugiato (o di groviera).



PREPARAZIONE

Ridurre in pezzi le barbabietole e frullarle assieme ad un paio di cucchiai di brodo.
Metterle da parte.
Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla finemente.
Riscaldare il brodo vegetale.
Mettere il burro in una casseruola dal fondo spesso e farlo sciogliere.
Unire la cipolla e lasciarla imbiondire.
Aggiungere il riso e mescolare fino a quando diventerà translucido.
Sfumarlo con il vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.

Versare, poi, un mestolo di brodo alla volta, aspettando che il liquido venga assorbito prima di aggiungerne dell’altro.
Durante la cottura non tralasciare di mescolare.
A cottura quasi ultimata, aggiungere la purea di barbabietole.
Aggiustare di sale, di pepe e mescolare con cura.
A cottura ultimata, fuori dal fuoco mantecare il risotto con la noce di burro ed un po’ di parmigiano.
Rimescolare, quindi servire il Risotto alla barbabietola rossa ben caldo, completandolo con un po’ di parmigiano grattugiato.

NOTE

  • Il Risotto alla barbabietola rossa è un primo piatto molto saporito e di grande impatto scenografico grazie al gradevole colore rosso conferito dall’ortaggio in questione.
  • La barbabietola da orto è un ortaggio appartenente alla specie “Beta vulgaris”, caratterizzato da una radice a fittone commestibile.
  • La barbabietola rossa è uno dei pochi vegetali che contengono delle “betalaine”, dei pigmenti naturali di colore rosso che le conferiscono la particolare colorazione.
    Queste proteine si sono rivelate “in vitro” dei potenti antiossidanti ed antinfiammatori.
    Inoltre, le barbabietole contengono dei composti fenolici, tra cui i flavonoidi.
    Questi composti conferiscono alle barbabietole proprietà antiossidanti, che sembrano restare tali anche dopo la cottura dell’ortaggio.
  • Le barbabietole rosse hanno buccia sottile, polpa succosa e sapore deciso.
    Si possono comprare al naturale oppure precotte e conservate sottovuoto.
    Contengono Vitamine dei gruppi A, K, C, E e del gruppo B (B1, B2, B5, B6 e B9).
    Nelle barbabietole rosse sono anche presenti Calcio, Ferro, Magnesio, Manganesio e Potassio.
Vota la Ricetta o il Consiglio 🙂


Ricette e/o Consigli Correlati Ultime Ricette

Commenta la Ricetta o il Consiglio :)

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.