COSTOLETTE DI MAIALE ALLA BIRRA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

8 costolette di maiale, 3 bicchieri di birra scura, 1 cucchiaio di senape dolce, 2 cucchiai di salsa di soia, 1 cucchiaio di paprika, 1 cucchiaio di curry, 2 cucchiai di miele, un trito di erbe aromatiche, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino in polvere.

PREPARAZIONE

In una terrina mescolare 6 cucchiai di olio, il peperoncino, il miele, la senape, il curry, la paprika, la salsa di soia ed erbe aromatiche a piacere (prezzemolo, origano, salvia, timo…).
Immergere le costolette di maiale nella marinata ed insaporirle di sale e di pepe.
Lasciarle marinare in frigorifero per 3-4 ore.
Trascorso il tempo indicato, estrarre le costolette dal frigorifero e girarle.
Versare, poi, molto lentamente la birra e rimettere la terrina in frigorifero per altre 3-4 ore.
Cuocere, quindi, le costolette al barbecue (o su una griglia rovente), bagnandole con il liquido della marinata.

NOTA:
Le costolette di maiale possono essere cotte anche al forno, assieme alla marinata, alla temperatura di 170°C per circa 30-40 minuti.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


2 Commenti
  1. lucio ha scritto

    ottima idea l’utilizzo della birra. Per chi utilizza il forno consiglierei di verificare la pezzatura delle costolette, di solito per delle dimensioni medie anche 50 minuti a 180 gradi non sarebbero male. mi raccomando inoltre di utilizzare meta del tempo con forno ventilato, meglio la mezzora finale, per evitare che oltre a cuocersi, non si lessino. Gli stessi ingredienti, con l’aggiunta di succo di limone, circa mezzo spremuto, e’ straordinaria con le coscette di pollo.

    1. FraGolosi ha scritto

      Ciao Lucio, grazie per le ottime informazioni.. A presto!

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.