FraGolosiLa ricetta è quella giusta

La ricetta è quella giusta

  • Cerca una ricetta

  • Show/hide menu

    FRITTATA CON I FUNGHI TRIFOLATI

    Commenti

    Ricetta o articolo inserito in Categoria: A base di Uova / SECONDI PIATTI | Tag: / , ,

    Vuoi ricevere ricette di cucina? Iscriviti alla newsletter

    Ingredienti per 4 persone:
    6 uova, 200 g di champignon, 50 g di grana grattugiato, prezzemolo, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva o burro, prezzemolo, latte, sale e pepe.
    (altro…)


    Preparazione:
    Pulire i funghi ed eliminare il terriccio con uno strofinaccio umido.
    Tagliarli a fettine e trifolarli in padella in cui è stato versato un po’ d’olio, assieme ad uno spicchio d’aglio.
    Farli cuocere e, prima di spegnere, unire un trito di prezzemolo.
    Eliminare l’aglio e fare raffreddare.
    Rompere le uova in un piattino per verificarne la freschezza.
    Versarle in una ciotola e sbatterle per pochi secondi.
    Unire il grana, un paio di cucchiai di latte e i funghi.
    Aggiustare di sale e di pepe.
    Versare olio (2-3 cucchiai) o burro (2 noci) in una padella di ferro o antiaderente.
    Fare scaldare e, poi, versare il composto di uova.
    Con un movimento circolare, inclinare la padella, in modo che il composto ne ricopra uniformemente il fondo.
    Coprire con un coperchio e fare cuocere a fuoco lento, agitando diverse volte la padella e avendo l’accortezza di cambiare spesso la posizione della padella rispetto alla fiamma, in modo che la frittata abbia un colore uniforme.
    Quando la frittata si staccherà dal fondo della padella (altrimenti aiutarsi con una spatolina per staccarla dalle pareti) è il momento buono per girarla.
    Appoggiare un piatto o un coperchio sopra la padella, tenerlo fermo con la mano e capovolgere la frittata.
    Rimettere la padella sul fuoco, versare un filo d’olio o un pezzettino di burro e fare scivolare la frittata dal piatto in padella, in modo che possa cuocere dall’altro lato.
    A cottura ultimata, fare scivolare la frittata sul piatto da portata e servire ben calda.

    VARIANTE:

    I funghi trifolati si possono sfumare con ½ bicchiere di vino bianco secco.

    Lascia un commento

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È altresì necessario prendere visione dell'informativa sulla privacy per il trattamento dei dati da parte di FraGolosi ed esprimere il proprio consenso. Ho letto ed accettato i termini