OMELETTE ARROTOLATA DI SPINACI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

6 uova grandi, 400 g di spinaci surgelati, 1 spicchio d’aglio, 2 cucchiai di grana grattugiato, 100 g di formaggio a pasta filata, olio extravergine d’oliva o burro, 4 cucchiai di latte, 4 cucchiai di farina, 150 g di prosciutto cotto a fette non troppo sottili, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Lessare gli spinaci ancora surgelati in pochissima acqua bollente salata.
Scolarli bene e saltarli in padella con uno spicchio d’aglio ed un po’ d’olio.
Farli raffreddare e tritarli con la mezzaluna.
Unire il grana e mescolare con cura.
Rompere le uova in un piattino per verificare se sono fresche.
Versarle in una ciotola e sbatterle per pochi secondi.
Unire poco per volta la farina, continuando a mescolare per sciogliere eventuali grumi.
Aggiungere il latte e il formaggio a fettine.
Aggiustare di sale e di pepe e mescolare con cura.
Versare olio (2-3 cucchiai) o burro (2 noci) in una padella di ferro o antiaderente.
Fare scaldare il condimento e, poi, versare il composto di uova.
Con un movimento circolare, inclinare la padella, in modo che il composto ne ricopra uniformemente il fondo.
Coprire con un coperchio e fare cuocere a fuoco lento, agitando diverse volte la padella e avendo l’accortezza di cambiare spesso la posizione della padella rispetto alla fiamma, in modo che l’omelette abbia un colore uniforme.
A cottura ultimata, stendere sull’omelette gli spinaci e coprire con le fette di prosciutto.
Arrotolare e servire ben calda.

VARIANTE

L’omelette con spinaci si può servire sia calda che fredda.
In quest’ultimo caso, avvolgerla in un foglio di carta alluminio, chiudendo bene le estremità.
Mettere in frigorifero per un’ora e mezza e, prima di servire, eliminare la carta alluminio e tagliare a fette alte un dito.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.