PESCE SPADA CON PATATE

Il Pesce Spada con Patate è una pietanza semplice e veloce da preparare, adatta a grandi e piccini.
La carne magra e gustosa del pesce spada viene insaporita con aglio pomodorini e prezzemolo.
L’aggiunta di patate rende il piatto ben equilibrato e completo.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli per preparare in casa il pesce spada con le patate.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 fette di pesce spada del peso di circa 200 g cadauna, 500 g di patate, 2 spicchi d’aglio svestiti, 10 pomodori Pachino, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 ciuffo di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e un pezzetto di peperoncino fresco.

PREPARAZIONE

Svestire gli spicchi d’aglio.
A proprio gusto, lasciarli interi (per poterli successivamente eliminare) o tritarli.
Pulire i tranci di pesce spada, eliminando la pelle e l’osso centrale.
Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle in pezzi.
Sciacquare i pomodorini e sminuzzarli.
Lavare il prezzemolo, sfogliarlo e tritarlo al coltello.
Versare un po’ d’olio in una padella antiaderente, abbastanza larga per contenere le fette di pesce spada.
Lasciarvi imbiondire gli spicchi d’aglio ed il peperoncino sminuzzato.
Unire, poi i pomodorini ed insaporire di sale e di pepe.
Lasciare rosolare a fiamma media per 5 minuti.
Unire le patate e proseguire la cottura per qualche altro minuto, mescolando con un cucchiaio di legno.
Allungare con un po’ d’acqua e portare a bollore.

Lasciare cuocere le patate, a fuoco basso e a padella coperta, per circa 15 minuti.
Aggiungere, poi, le fette di pesce spada (a proprio gusto intere o in pezzi).
Sfumarle con il vino bianco e farle cuocere, a fiamma bassa e a padella coperta, per circa 5 minuti.
Al bisogno, bagnare il pesce spada con un po’ d’acqua o di vino bianco.
Tenere presente che per evitare che il pesce spada si sminuzzi, è sconsigliabile mescolarlo e/o girarlo.
È, invece, opportuno scuotere la padella di tanto in tanto.
Se proprio è necessario utilizzare il cucchiaio di legno, servirsene solo per spostare il pesce delicatamente.
A cottura ultimata, unire un trito di prezzemolo e spegnere subito dopo.
Se necessario, aggiustare di sale.
Sollevare delicatamente le fette di pesce spada con una paletta piatta e trasferirle su un piatto da portata assieme alle patate e al sughetto di cottura.
Servire il pesce spada con patate e pomodorini ben caldo.

VARIANTE:
Per un piatto più ricco unire agli ingredienti su citati 30 g di capperi dissalati e 50 g di olive denocciolate (a proprio gusto nere o verdi).

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.