POLPETTE FRITTE

Le Polpette Fritte sono un classico della cucina italiana, semplice e veloce da realizzare.
Le polpette vengono preparate con un impasto a base di carne macinata, uova, formaggio grattugiato ed aromi.
Una volta modellate, le polpette vengono fritte in olio ben caldo.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

Polpette Fritte
Polpette Fritte

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per l’impasto:
600 g di carne macinata di manzo o di vitello, 2 uova, 4 fette di pancarrè o di pan bauletto bianco, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio svestito, latte q.b., 50 g di parmigiano grattugiato (o 25g di parmigiano e 25 g di pecorino piccante), pangrattato q.b. (al bisogno), sale.
Per friggere:
olio d’oliva o di semi di arachidi.

PREPARAZIONE

Sminuzzare il pane in una ciotola ed aggiungere la quantità di latte occorrente per ammorbidirlo.
Impastare fino a spappolarlo.
Unire la carne macinata, le uova, il parmigiano grattugiato (o il mix di formaggi), il prezzemolo tritato ed il sale.
A proprio gusto, aggiungere l’aglio tritato o intero, in modo da avere la possibilità di eliminarlo ad impasto avvenuto.
Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungere la quantità di pangrattato occorrente per ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso.
Impastare con cura gli ingredienti, in modo che risultino ben amalgamati.
Se abbiamo del tempo, lasciare riposare l’impasto (coperto dalla pellicola alimentare) in frigorifero per circa 30 minuti.
In caso contrario, è possibile passare immediatamente al modellamento e alla cottura delle polpette di carne.

Staccare una piccola porzione d’impasto e, rotolandola tra i palmi delle mani, darle una forma tondeggiate di medie dimensioni.
Appoggiarle man mano su un vassoio bagnato.
Esaurito tutto l’impasto, passare alla fase della cottura.
Versare olio abbondante in una padella e portarlo a temperatura.
Friggere poche polpette alla volta.
Appena saranno uniformemente dorate, prelevarle con un mestolo forato.
Metterle, via via, a perdere l’unto su carta assorbente da cucina.
A frittura ultimata, servire le polpette fritte immediatamente.
Se gradito, accompagnarle con un’insalatina di stagione o con un contorno a base di verdure.

VARIANTI

Le polpette fritte sono una pietanza di origine popolare, che piace a grandi e piccini.
Insieme alla classica ricetta per polpette di carne fritte nel tempo hanno preso piede numerose varianti.
Esse sono state ottenute aromatizzando gli ingredienti base (carne macinata, uova e formaggio grattugiato) con altri alimenti.
L’impasto, infatti, può essere insaporito con ingredienti a scelta tra buccia grattugiata di limone, cipolla grattugiata, paprika, zenzero grattugiato, coriandolo, timo, maggiorana, ketchup o altra salsa, etc.
È anche possibile aggiungere agli ingredienti base una purea di zucchine o di patate oppure di carote lesse.
A noi, comunque, piace soprattutto la versione classica!

Vota la Ricetta o il Consiglio :)


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.