RICCIOLA AL CARTOCCIO

La Ricciola al Cartoccio è un fantastico secondo piatto a base di pesce.
La cottura al cartoccio è semplice e poco impegnativa.
Tuttavia, proprio per questo motivo, è necessario che gli ingredienti siano di primissima qualità, in primis la ricciola.
Infatti, per la preparazione occorre che il pesce sia freschissimo e che abbia carni bianche e sode.
I filetti devono emanare un buon profumo e devono essere compatti.
L’aggiunta di pomodorini, succo e scorza di limone ed erbe aromatiche renderà la ricciola al cartoccio siciliano veramente squisita.

Ricciola al Cartoccio
Ricciola al Cartoccio

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 filetti di ricciola, 250 g di pomodorini, 2 cucchiai di capperi sotto sale, 2 spicchi d’aglio, il succo e la scorza grattugiata di ½ limone,1 pizzico di maggiorana, 1 pizzico di origano, 1 ciuffo di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Dissalare i capperi, sciacquandoli ripetutamente in acqua fredda, poi scolarli e tritarli.
Svestire gli spicchi d’aglio e dividerli a metà.
Sciacquare il prezzemolo, sgrondarlo, sfogliarlo e tritare le foglie.
Lavare i pomodorini, tagliarli in quarti o in pezzetti, quindi trasferirli in una ciotola.
Unire gli spicchi d’aglio, i capperi, il prezzemolo, la scorza ed il succo di limone.
Insaporire di sale, di pepe e profumare con la maggiorana e l’origano.
Bagnare con un po’ d’olio e mescolare con cura.

Preriscaldare il forno a 180°C.
Sciacquare i filetti di ricciola ed asciugarli.
Cospargerli di sale e trasferirne due su un foglio di alluminio unto d’olio.
Distribuire parte del condimento sui filetti ed irrorarli con un filo d’olio.
Sigillare, poi, l’involucro.
Eseguire la stessa operazione per gli altri due filetti.
Trasferire i due cartocci su una teglia e lasciare cuocere la ricciola per circa 20 minuti (dipende dalle dimensioni dei filetti).
Trascorso il tempo indicato, estrarre i cartocci dal forno, aprirli e trasferire i filetti di ricciola su un piatto da portata.
Servire ben caldi i filetti di ricciola al cartoccio.

CURIOSITÀ

La ricciola, il cui nome scientifico è Seriola dumerili, è un pesce pelagico appartenente alla famiglia Carangidae, che da adulto può raggiungere i 2 metri e superare i 60 kg di peso.
Entra nella categoria dei pesci cosiddetti “azzurri”.
In Sicilia la ricciola giovane (fino a circa 1,5 kg di peso) viene chiamata “cavagnola”.
La ricciola giovane è riconoscibile dalla colorazione tendente al giallo oro, mentre quella adulta ha il dorso di colore blu-argento ed il ventre bianco-argenteo.

Vota la Ricetta o il Consiglio :)


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.