RUSSULIDDA ALLA PAOLINA

La Russulidda alla Paolina è una ricetta tipica della tradizione Messinese.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

800 g di russulidda, 2 spicchi d’aglio, olio extravergine d’oliva, ½ bicchiere di aceto, prezzemolo, origano, sale e pepe nero o peperoncino.

PREPARAZIONE

Versare la russulidda in una ciotola piena d’acqua, mescolarla senza schiacciarla e prenderla delicatamente con una forchetta, mettendola in un’altra ciotola.
Ripetere l’operazione 2-3 volte, in modo che sabbia e sassolini, eventualmente mescolati al pesce, restino sul fondo della ciotola piena d’acqua.
Una volta pulita, mettere la russulidda a scolare in uno scolapasta.
Versare 2 cucchiai di olio in un tegame e fare rosolare l’aglio.
Aggiungere la russulidda e contemporaneamente allungare con poca acqua.
Fare cuocere a fuoco basso, per alcuni minuti, senza coperchio e senza rimestare, per evitare che i piccoli pesci si sminuzzino.
Scuotere il tegame di tanto in tanto e portare quasi a cottura.
Appena la russulidda assumerà un colore bianco e l’acqua sarà quasi del tutto evaporata, aggiustare di sale e peperoncino o pepe nero, unire un trito di prezzemolo, un po’ di origano e sfumare con l’aceto, coprendo immediatamente il tegame con un coperchio.
Fare evaporare e portare in tavola.

NOTE E CONSIGLI

  • La russulidda è composta da minutissimi pesci appartenenti alla varietà delle triglie.
  • Prende il nome di russulidda, dal colore dei pesci, che sono leggermente più grandi della neonata.
  • Il piatto può essere gustato sia caldo che freddo.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.