TONNO IN CROSTA DI SESAMO

0

La Tagliata di Tonno in Crosta di Sesamo è un piatto raffinato o e sfizioso.
La preparazione è semplice e veloce da realizzare.
Inoltre, non meno importante è l’apporto nutrizionale del piatto.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

Tonno in Crosta di Sesamo
Tonno in Crosta di Sesamo

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

un trancio di tonno fresco del peso di 800 g, 4 cucchiai di semi di sesamo bianco, 2 cucchiai di semi di sesamo nero, 45 ml di aceto balsamico, 6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva (o di sesamo), sale e pepe.



PREPARAZIONE

Lasciare marinare il tonno in una ciotola contenente l’aceto balsamico e 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva (o di sesamo).
Fare insaporire il tonno al coperto in frigorifero per 30 minuti, rigirandolo ad intervalli regolari
In un vassoio mescolare le due varietà di semi di sesamo.
Sgocciolare il trancio di tonno ed adagiarlo sui semi.
Per farli aderire, con la punta delle dita esercitare una leggera pressione.
Ripetere l’operazione fino a rivestire di semi il filetto su tutti i lati.
Scaldare su fiamma vivace una padella antiaderente.
Appena diventerà ben calda, versare l’olio rimasto.
Fare cuocere il tonno 1,5-2 minuti per parte (cottura al sangue), girandolo con l’ausilio di due palette.
A fine cottura il trancio deve risultare cotto all’esterno e rosato al centro.

Se si preferisce una cottura media, prolungare di un minuto i tempi di esposizione al calore.
Appoggiare il filetto di tonno su un tagliere.
Coprire per un minuto con un foglio di alluminio il trancio di tonno appena cotto.
Questo piccolo trucco permetterà ai succhi interni della carne di tonno di distribuirsi in modo omogeneo,
Trascorso il minuto, tagliare il tonno in fette oblique, larghe all’incirca 1,5-2 cm.
Insaporirle di pepe macinato al momento.
Per quanto riguarda il sale, spargerne una minima quantità (o non salare affatto ), in quanto la carne di tonno è di per sé già salata.
Adagiare la tagliata di tonno in crosta di sesamo su un’insalatina di stagione condita con olio e succo di limone.
Servire.

VARIANTI

  • Sostituire l’aceto balsamico con salsa di soia.
  • Invece che con il sesamo, rivestire il tonno con un trito di pistacchi o di mandorle oppure di nocciole.
  • Invece di friggere il tonno, cuocerlo nel forno già caldo a 180°C per 10-15 minuti, rigirandolo a metà cottura.

TAGLIATA, NON TUTTI SANNO CHE…

Nel linguaggio gastronomico la tagliata è un piatto variamente cucinato a base di carne o pesce.
Essi vengono cotti in modo che si formi una crosticina all’esterno, ma l’interno si mantenga al sangue, cioè quasi crudo o poco cotto.
In base ai gusti personali, alcuni però preferiscono una cottura media.
Ultimata la veloce cottura, la carne o il pesce vengono tagliati in fettine sottili o in cubi.
Si racconta che la tagliata nacque ispirandosi a Robespierre, il più conosciuto protagonista della Rivoluzione francese ed il più accanito sostenitore della ghigliottina.
In campo gastronomico è famosa la ricetta della tagliata alla Robespierre.

Vota la Ricetta o il Consiglio 🙂


Commenta la Ricetta o il Consiglio :)

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.