Crostini di Polenta e Gamberetti
Crostini di Polenta e Gamberetti
Lascia una Recensione!
5/5 (1 Voto)

I crostini di polenta e gamberetti sono un antipasto sfizioso che riscuote l’approvazione di tutti i commensali.
Per preparare i crostini abbiamo utilizzato la farina di mais per polenta istantanea, in modo da ridurre il tempo di cottura.
La farina di mais istantanea è uno sfarinato a grana media che viene ottenuto dalla macinazione del granoturco precotto con esposizione al vapore.
Nulla vieta, però, che la polenta venga preparata con il metodo tradizionale.
I crostini di polenta vengono, poi, cotti in forno e guarniti con degli appetitosi gamberetti al cognac.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

300 g di farina di mais a cottura rapida, 60 g di burro più una grossa noce, 60 g di parmigiano grattugiato, 1 spicchio d’aglio svestito, 30 ml di cognac, 500 g di gamberi, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 30 ml di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Mettere a bollire un litro e mezzo d’acqua salata, alla quale sono stati aggiunti 30 g di burro.
Al primo segnale di bollore, versare la farina istantanea a pioggia.
Mescolare velocemente con una frusta, in modo da evitare la formazione di grumi.
Ridurre la fiamma e continuare a rimestare con un cucchiaio di legno per il tempo indicato sulla confezione.
A seconda della marca potrebbero occorrere dai 5 ai 10 minuti.
Se durante la cottura dovesse essere necessario ammorbidire la polenta, aggiungere un po’di acqua calda.
Appena prima di spegnere il fuoco, unire i rimanenti 30 g di burro.
Togliere la polenta dal fuoco e continuando a mescolare incorporare il parmigiano.
Controllare di sale e versare la polenta al centro di una larga teglia rettangolare ricoperta di carta da forno (preferibilmente inumidita d’acqua).
Coprire la polenta con un altro foglio di carta da forno e stenderla con un matterello fino a raggiungere uno spessore di 2 cm.
Lasciarla rassodare e raffreddare tra i due fogli di carta da forno per almeno un’ora.

Nel frattempo, staccare le teste e le zampette dei gamberi.
Incidere il dorso e con uno stuzzicadenti tirare via il filo nero intestinale che si trova sulla schiena.
Sgusciare, poi, i gamberi, eliminando il carapace e la coda.
Sciacquare i gamberi sotto il getto dell’acqua corrente, sgocciolarli ed asciugarli bene tamponandoli con un canovaccio.
Saltarli in padella per 1-2 minuti con una grossa noce di burro ed uno spicchio d’aglio.
Non appena i gamberi cambiano colore, eliminare l’aglio, quindi insaporirli di sale, di pepe e spolverarli con il prezzemolo.
Bagnarli, poi, con il cognac e lasciarlo evaporare a fuoco vivace.
Subito dopo, togliere i gamberi dal fuoco e tenerli in caldo.

Preriscaldare il forno a 200°C.
Riprendere la polenta ed eliminare il foglio superiore di carta da forno.
Con uno stampino rotondo ricavare dei dischi di polenta.
Sistemarli via via in una teglia foderata con carta da forno, distanziandoli tra loro.
Spennellare la superficie dei crostini di polenta con olio e lasciarli cuocere nel forno già caldo per 10 minuti.
Trasferirli, poi, su un piatto da portata e accomodarvi sopra i gamberi al cognac.
A proprio piacimento, servire i crostini di polenta e gamberetti caldi, tiepidi o freddi.

Lascia una Recensione!
5/5 (1 Voto)

LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

Please enter your comment!
Please enter your name here