Gamberetti avvolti in Fili di Patate
Gamberetti avvolti in Fili di Patate
Vota!
0/5 (0 Voti)

I Gamberetti avvolti in fili di patate sono un buonissimo antipasto Asiatico.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per la preparazione:
1 kg di gamberi freschissimi, 5 patate di forma allungata, 150 g di pancetta affumicata a fette sottili, sale e pepe.
Per spennellare:
1-2 tuorli d’uovo, 2 cucchiai di latte.
Indispensabile:
un Temperino per fili di verdure.

PREPARAZIONE

Sbucciare le patate, arrotondarle e ridurle in fili con l’apposito attrezzo, cercando di allungarli il più possibile
Mettere i fili in una ciotola contenente acqua fredda e smuoverli di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
Non appena ridotte in fili tutte le patate, sciacquarle più volte delicatamente in modo da eliminare tutto l’amido.
Ripetere l’operazione fino a quando l’acqua di ammollo diventerà limpida.
A questo punto, scolare definitivamente i fili di patate e metterli ad asciugare su un canovaccio pulito.
Preriscaldare il forno a 180°C.
Tirare via le zampette dei gamberi, staccare le teste e pulirli delle interiora.
Incidere il dorso per eliminare il filo nero che si trova sulla schiena.
Sgusciarli, facendo attenzione a lasciare intatte le code.
Lavarli sotto il getto dell’acqua corrente, sgocciolarli ed asciugarli bene.
Indi, insaporirli moderatamente di sale e di pepe.
Tagliare la pancetta a strisce della dimensione dei gamberi.
Una volta predisposti tutti gli ingredienti passare alla realizzazione dei “Gamberi in fili di patate”.
Avvolgere ciascun gambero prima in una striscia di pancetta affumicata e, poi, adoperando uno “spaghetto” di patata alla volta, ricoprirlo interamente di fili di patate.
Lasciare fuoriuscire le code dei gamberi dal rivestimento e pressare bene le estremità delle patate, quasi a realizzare un gomitolo di lana.
Mano a mano accomodare i gamberi così ricoperti su una teglia rivestita di carta da forno.
Cuocere nel forno già caldo fino a quando i fili di patata diventeranno croccanti e dorati.
Servire i Gamberetti avvolti in fili di patata caldi, tiepidi o freddi, a seconda delle preferenze e/o delle occasioni.
Servire con una salsa piccante o con la salsa aioli oppure con quella di soia.

NOTA

Per realizzare la ricetta occorre procurarsi un Temperino per fili (detti anche “spaghetti”) di verdure.
Per forma somiglia ad un grande temperamatite.
Si trova su Internet o in negozi specializzati estremamente forniti.
Viene venduto in forme e colori diversi.
Il temperino (chiamato anche Temperaverdure) più semplice è realizzato in resina (o in altro materiale) ed è fornito di 2 lame differenti di misura (4,5 e 7cm).
Sono da preferire le lame smontabili perché al bisogno possono venire riaffilate.
Serve a realizzare dei fili di carote, zucchine, patate, cetrioli, etc.

CURIOSITÀ

I Gamberetti avvolti in fili di patate sono un piatto per alcuni di origine vietnamita, per altri di derivazione cinese.

VARIANTE

I “Gamberetti avvolti in fili di patate” sono ancora più saporiti se vengono fritti in abbondante olio ben caldo.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here