Agnolotti

    Gli agnolotti sono uno dei formati di pasta fresca ripiena più apprezzati.
    Gli ingredienti dell’impasto sono semplici: farina bianca, uova e sale.
    Gli agnolotti possono essere “di magro” o “di grasso” a seconda degli ingredienti del ripieno.

    INGREDIENTI PER PERSONA

    100 g di farina bianca, 1 uovo, sale.

    PREPARAZIONE

    Disporre la farina a formare la classica fontana.
    Unire un pizzico di sale e versare al centro della fontana l’uovo precedentemente sbattuto.
    Cominciare a raccogliere la farina prima con una forchetta e, poi, con le mani.
    Continuare ad impastare per un decina di minuti, fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico. Stendere la pasta con il matterello, dopo aver cosparso di farina la spianatoia.
    Ricavare dei quadrati e posizionare un cucchiaino di ripieno al centro.
    Piegare la pasta a triangolo ed unire i due lembi, sollevando la punta libera.
    Adagiare gli agnolotti su un canovaccio infarinato e farli asciugare.

    NOTE E CONSIGLI

    • Il formato degli agnolotti è consigliabile per una preparazione in brodo.
    • Se le uova non bastassero ad amalgamare la farina, è possibile aggiunger all’impasto un cucchiaio o due di acqua.

    VARIANTE

    Una variante dell’agnolotto è l’anolino, che ha la stessa forma dell’agnolotto, ma è di piccola dimensione.
    Per ottenere il “buco” centrale basta chiudere i due lati del triangolo, tenendo un dito infilato nel centro.
    Gli agnolotti sono consigliabili per preparazioni in brodo.

    Lascia una Recensione!
    0/5 (0 Voti)

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here