Maltagliati
Maltagliati
Lascia una RecensioneRicette Correlate

I maltagliati sono un formato di pasta fresca all’uovo.
Sono riconosciuti come prodotto tipico della regione Emilia-Romagna.
Si tratta di una pasta realizzata appositamente in una forma irregolare.
In origine, invece, i maltagliati erano realizzati con la parte di sfoglia di pasta avanzata dopo avere preparato le tagliatelle.

INGREDIENTI PER PERSONA

100 g di farina, 1 uovo, 1 cucchiaino di olio, sale.

PREPARAZIONE

Disporre la farina in modo da formare la classica fontana.
Unire un pizzico di sale e versare al centro della fontana l’ uovo precedentemente sbattuto. Cominciare a raccogliere la farina prima con una forchetta e, poi, con le mani.
Continuare ad impastare per un decina di minuti, fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico.
Stendere sottilmente la sfoglia con il matterello, dopo aver cosparso di farina la spianatoia e girarla.
Quando diventerà troppo larga per continuare a girarla, arrotolarla parzialmente sul matterello e rigirarla.
Tenere presente che la pasta si stende sempre dal centro verso l’esterno e che più sottile è, meglio si lavora.
Una volta ottenuta una sfoglia sottile (in genere 2 mm), arrotolarla su se stessa e tagliarla in strisce di 2 cm con un coltello affilato.
Quindi tagliare ogni striscia in diagonale, in modo da formare dei triangoli irregolari di piccole dimensioni.
Lasciarli asciugare.

NOTA:
I maltagliati sono ottimi in una zuppa casereccia di funghi.

Lascia una Recensione!
0/5 (0 Voti)

LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

Please enter your comment!
Please enter your name here