Spaghetti
Spaghetti
Vota!
5/5 (1 Voto)

INGREDIENTI PER CIRCA 600 G DI IMPASTO (5-6 PERSONE)

400 g di farina di grano duro, 200 g di acqua calda, 6 g di sale.

PREPARAZIONE

Disporre la farina sulla spianatoia e formare la classica fontana.
Versare al centro della fontana prima il sale e, poi, a poco a poco l’acqua, cominciando ad incorporare la farina con una forchetta.
Iniziare, quindi, ad impastare con le mani, in modo da raccogliere tutta la farina.
Lavorare l’impasto con energia per una decina di minuti, allargandolo e ripiegandolo più volte su se stesso fino ad ottenere un impasto compatto ed elastico.

Lasciarlo riposare avvolto nella pellicola, fuori dal frigo, almeno per mezz’ora, in modo che il glutine, che si è sviluppato impastando, si rilassi e renda più semplice tirare la sfoglia.
Tenere presente che più la pasta si fa riposare, meglio si stende.
Dividere la pasta in quattro pezzi di circa 150 g ed avvolgerne tre, separatamente, nella pellicola trasparente, posandone il quarto sulla spianatoia infarinata.

Appiattire il pezzo di pasta con il palmo della mano sulla spianatoia infarinata, fino ad ottenere uno spessore di circa 2 cm.
Preparare la macchina della pasta e posizionare i rulli allo spessore più largo.
Tirare la sfoglia (infarinandola di volta in volta) con la macchina, diminuendo via via lo spessore dei rulli, fino ad arrivare alla penultima tacca.
Ripetere la medesima operazione con gli altri tre pezzi di pasta.

Una volta steso tutto l’impasto, dare alle sfoglie una dimensione regolare della medesima lunghezza.
Montare sulla macchina l’accessorio “Taglia sfoglia per spaghetti”.
Inserire sui rulli tagliatori una sfoglia alla volta e ricavare gli spaghetti.
Avvolgerli a nido e posarli su un vassoio ricoperto di farina oppure, in alternativa, utilizzare l’apposito stendipasta.
Lasciarli asciugare gli spaghetti freschi per almeno un’ora.

NOTE:

  • È possibile unire all’impasto un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, in modo che diventi più sodo ed elastico e che la cottura “tenga” meglio.
  • Con gli avanzi della pasta, preparare una piccola porzione di maltagliati.
5/5 (1 Voto)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here