09 Gennaio 2013 /

Aggiornata il 28 Dicembre 2019

Per pulire correttamente i funghi

di FraGolosi

> Guide e Consigli di Cucina

Per pulire correttamente i funghi

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio per pulire correttamente i funghi.
Buona lettura!

Per pulire correttamente i funghi occorre:

  1. Eliminare la parte terrosa del gambo e le radichette.
  2. Tagliare via la base di gambi, che talvolta nasconde nidi di larve.
  3. Spazzolarli con un pennellino non troppo morbido.
  4. Pulirli delicatamente con un panno umido.
  5. Come regola, evitare di lavarli perché, essendo porosi, si inzupperebbero di acqua, diventando scuri.
  6. Procedere al lavaggio solo nel caso in cui i funghi siano molto sporchi. In tale circostanza passarli velocemente sotto il getto dell’acqua e procedere immediatamente alla loro cottura, per evitare che diventino molli e possano proliferare le muffe.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento al consiglio: Per pulire correttamente i funghi

Vai su