16 Luglio 2008 / Aggiornata il

Quando cuocere gli gnocchi…

di FraGolosi

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio su quando cuocere gli gnocchi.
Buona lettura!

Quando cuocere gli gnocchi:
Gli gnocchi sono un piatto tipico della cucina italiana.
Vengono preparati con un impasto a base di purea di patate e farina, a cui talvolta viene aggiunto un uovo.
Una volta pronto, l’impasto viene tagliato in bocconcini.
Ciascuno di essi viene passato su un apposito attrezzo o sui rebbi di una forchetta, in modo da assumere la caratteristica forma degli gnocchi.
Gli gnocchi possono essere cotti il giorno precedente, purché si facciano raffreddare bene sotto l’acqua corrente e si condiscano con un filo d’olio.
Conservarli in frigorifero.
Al momento di servirli, immergerli in acqua bollente leggermente salata,scolarli e condirli.

La Newsletter di FraGolosi

Iscriviti Gratis e resta aggiornato su ricette, cucina e consigli!

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento al consiglio

Vai su