Quando si preparano gli gnocchi
Vota!
0/5 (0 Voti)

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio per quando si preparano gli gnocchi.
Buona lettura!

Quando si preparano gli gnocchi…:

  • È necessario scegliere patate vecchie e farinose.
  • A cottura ultimata, sbucciarle subito e passarle nello schiacciapatate.
  • Lasciare, poi, raffreddare la purea prima di incorporare la farina.
    Infatti, la purea fredda assorbe una quantità minima di farina, rendendo gli gnocchi, a fine cottura, morbidi e non collosi.
    A tale proposito, bisogna sempre tenere presente che gli gnocchi più farina assimilano, più vengono duri.
0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

2 Commenti

    • Ciao, per preparare degli gnocchi senza uova che non si aprano durante la cottura è necessario utilizzare patate stagionate, cucinarle a vapore o al microoode in modo che non s’impreghino d’acqua, non lavorare troppo il composto di farina e patate.
      La quantità di farina può essere suggerita solo indicativamente, in quanto dipende dalla capacità di assorbenza delle patate.
      È, anche, consigliabile non fare riposare l’impasto, ma procedere subito alla preparazione e cottura degli gnocchi.
      Ti suggeriamo, come piccolo trucco, di cuocere inizialmente solo un mucchietto di gnocchi, regolandoti di conseguenza sull’opportunità di aggiungere altra farina. A presto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here