Cipolle di Giarratana al Forno
Cipolle di Giarratana al Forno
Vota!
0/5 (0 Voti)

La ricetta delle Cipolle di Giarratana al Forno da noi suggerita è una pietanza tradizionale del territorio ragusano.
Gli ingredienti sono pochi e si trovano facilmente in tutte le case del ragusano: cipolle di Giarratana, origano, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.
Certo l’elemento indispensabile per la preparazione del piatto è la varietà di cipolle utilizzata per la preparazione.
Si tratta delle cipolle bianche di Giarratana, prodotto tradizionale che è possibile acquistare in tutta la provincia ragusana durante la stagione estiva (soprattutto da luglio ad agosto).
È una varietà di cipolla, dal gusto dolce e dalle ampie dimensioni (sui 300 g ed oltre). Viene coltivata nel territorio del comune di Giarratana, situato sull’altopiano ibleo, alle pendici del Monte Lauro.
I bulbi hanno una forma schiacciata e la tunica è caratterizzata da una colorazione bianco-brunastra.
L’utilizzo di queste particolari cipolle conferisce alle pietanze un gusto particolare, per nulla pungente, che non ha uguali tra le altre varietà di cipolla.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

3 grosse cipolle di Giarratana, 1 cucchiaio di origano, 4-5 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Preriscaldare il forno a 180°C.
Sbucciare le cipolle di Giarratana, sciacquarle e tagliarle a fettine non troppo sottili.
Sistemarle in una pirofila da forno piuttosto ampia.
Condire le cipolle con olio extravergine d’oliva, poi insaporirle di sale e di pepe.
Infine, profumarle con origano.
Mescolarle e lasciarle cuocere all’incirca per 60 minuti, avendo l’accortezza di rimestare di tanto in tanto.
Durante la cottura, se dovesse essere necessario, bagnare le cipolle con qualche
cucchiaio di acqua.
A cottura ultimata, estrarre le cipolle dal forno e trasferirle su un piatto da portata.
Servire le cipolle di Giarratana al forno calde o a temperatura ambiente.

A PROPOSITO DELLA CIPOLLA DI GIARRATANA

Per le sue caratteristiche particolari, dovute alle particolari condizioni climatiche del territorio, la cipolla di Giarratana è stata inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf).

VARIANTE

Non avendo a disposizione le cipolle di Giarratana, quasi introvabili al di fuori della provincia di Ragusa, è possibile sostituirle con le cipolle bianche, purché si tenga presente che il gusto sarà differente.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here