INVOLTINI DI MELANZANE ALLA MESSINESE

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per gli involtini:
4 melanzane, 50 g di parmigiano grattugiato, 30 g di pecorino grattugiato, 100 g di formaggio a pasta filata a dadini, 250 g di “mollica”, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio (facoltativo), olio extravergine d’oliva, sale pepe.
Per friggere:
olio di semi di arachidi.

PREPARAZIONE

Spuntare le melanzane e, senza sbucciarle, tagliarle, nel senso della lunghezza, a fette di circa mezzo centimetro di spessore.
Sistemarle in uno scolapasta a strati, cospargendole di sale.
Posizionarvi sopra un peso.
Lasciarle per 30 minuti a perdere l’acqua di vegetazione.
Trascorso il tempo indicato, sciacquare le fette di melanzana per eliminare il sale e asciugarle tra due canovacci.
Friggerle in olio ben caldo da entrambi i lati e metterle ad asciugare su carta assorbente da cucina.
Lasciarle, poi, raffreddare.
Nel frattempo, mettere la “mollica”in una terrina ed unire i due formaggi, il prezzemolo e, se gradito, dei pezzettini di aglio tritato finemente.
Bagnare il composto con un po’ d’olio, in modo da inumidirlo leggermente.

Amalgamare il tutto e passare alla realizzazione degli involtini.
Posare un cucchiaio di “mollica” condita ed un paio di dadini di formaggio su ogni fetta di melanzana.
Dopo averli farciti, ripiegare le fette con delicatezza per evitare che, essendo fritte, si rompano.
Al momento, poi, di adagiare gli involtini su una teglia appena unta d’olio, avere l’accortezza di sistemarli in modo che la “chiusura” risulti rivolta verso il basso.
Cospargerli con un filo d’olio ed un po’ di parmigiano grattugiato.
Porre, quindi, gli involtini di melanzane alla messinese nel forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti o, comunque, fino a quando si sarà formata sulla superficie una leggera crosticina.
A cottura ultimata, disporre gli involtini di melanzane su un piatto da portata e servirli in tavola.

NOTA:
In Sicilia il pangrattato viene chiamato “mollica” (“muddica”).

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.