CIPOLLINE SOTT’ACETO

INGREDIENTI

1 kg di cipolline, 1 litro di aceto di vino bianco di prima qualità, ½ cucchiaio di sale/per kg di cipolline.

PREPARAZIONE

Pelare le cipolline, eliminando la pellicina trasparente e di colore giallo.
Sciacquarle e versarle in acqua bollente, lasciandole bollire per 5 minuti.
Scolarle e metterle in acqua fredda.
Asciugarle e sistemarle in un barattolo di vetro a chiusura ermetica, precedentemente sterilizzato e ben asciugato.
Fare, poi, bollire in una casseruola di acciaio inossidabile l’aceto con un pizzico di sale e lasciarlo raffreddare.
Versarlo, quindi, sulle cipolline e lasciare insaporire per 24 h.
A questo punto, togliere l’aceto dal barattolo e farlo bollire nuovamente.
Lasciarlo raffreddare e versarlo ancora una volta sulle cipolline.
Chiudere ermeticamente il barattolo e riporlo in un luogo fresco e poco illuminato.
Consumare le cipolline sott’aceto dopo circa un mese.

NOTA

Se gradito, fare bollire assieme all’aceto alcune erbe aromatiche a piacere (alloro, timo, chiodi di garofano, pepe in grani…).

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



1 Commento
  1. De Santi Giovanni ha scritto

    Proveró a farle, poi invio il commento

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.