FUNGHI ESSICCATI AL SOLE

INGREDIENTI

funghi mangerecci freschi e sodi.

PREPARAZIONE

Spazzolare i funghi e pulirli con un panno umido, senza lavarli.
Eliminare la parte terrosa del gambo.
Tagliarli a fettine dello spessore di almeno 5 mm.
Tenere, infatti, presente che asciugandosi perdono gran parte del loro spessore.
Disporli su un graticcio, coprendoli con un velo.
Esporli al sole moderato per due giorni, rigirandoli spesso.
Di sera portare i funghi all’interno.
Infatti, l’umidità della notte li inumidirebbe nuovamente.

Passati i due giorni, disporli in corona infilati su spago.
Metterli in un luogo asciutto e ventilato, finché non si saranno essiccati.
Ricordarsi di girarli di tanto in tanto.
Una volta essiccati, i funghi vanno conservati in sacchetti di carta oppure, per tempi più lunghi, in vasi di vetro a chiusura ermetica, sterilizzati in precedenza.
Consumarli nell’arco di 12 mesi.
Prima di adoperare i funghi secchi, per reidratarli metterli a bagno in acqua tiepida per 30 minuti.

NOTE

  • Da un kg di funghi freschi si ricavano all’incirca 100 g di funghi secchi.
  • Se il calore del sole non fosse sufficiente ad essiccare del tutto i funghi, disporli sulla placca ricoperta di carta da forno e farli seccare alla temperatura di 60°C.
    Durante tale operazione, lasciare lo sportello del forno socchiuso.
    L’umidità fuoriuscirà più facilmente.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.