BISCOTTI DI FARRO

INGREDIENTI PER UNA TRENTINA DI BISCOTTI DI FARRO

(la quantità dipenderà dalle loro dimensioni)
250 g di farina di farro, 1 grosso uovo, 120 g di zucchero, 120 g di burro morbido, la buccia grattugiata di 1 limone non trattato (o una bustina di vanillina), 1 cucchiaino di lievito per dolci.

PREPARAZIONE

Mescolare la farina di farro assieme al lievito.
Impasto preparato a mano:
In una ciotola sbattere con le fruste elettriche (o a mano) l’uovo con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungere a pioggia la farina di farro e impastate il tutto con le mani.
Unire la buccia grattugiata di limone ed il burro a pezzetti.
Lavorare la massa fino ad ottenere una pasta omogenea.
Impasto preparato con un’impastatrice:
Versare l’uovo e lo zucchero nel vaso del robot, inserire la frusta e montarli per un paio di minuti, poi aggiungere la farina e lasciarla incorporare.
Togliere la frusta ed inserire il gancio.
Aggiungere il burro a pezzetti, continuando a lavorare l’impasto delicatamente a velocità 1 o 2, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Raffreddamento:
Con la pasta ottenuta formare una palla, avvolgerla nella pellicola alimentare e metterla in frigorifero per 30-60 minuti.
Preparazione dei biscotti:
Riprendere la pasta e stenderla ad uno spessore di circa 5-10 mm.
Ritagliare i biscotti con le formine e sistemarli sulla placca del forno ricoperta di apposita carta.
Nell’accomodarli avere l’accortezza di distanziarli leggermente tra di loro
Cottura:
Preriscaldare il forno a 180°C.
Appena sarà caldo, infornare i Biscotti di farro per circa 12-14 minuti o fino a quando i bordi dei biscotti saranno leggermente dorati.

MODELLAMENTO ALTERNATIVO

Una volta ripresa la pasta dal frigorifero, formare un cilindro con diametro a piacere, avvolgerlo nella pellicola alimentare e metterlo nel freezer per almeno 20 minuti.
Successivamente, estrarlo dal congelatore, eliminare la pellicola e tagliarlo in fette.
Procedere poi come su indicato, tenendo presente che il tempo di cottura dei biscotti in questo caso sarà inferiore (circa 10-12 minuti).

QUALCHE NOTIZIA SUL FARRO

Sempre più spesso nel supermercati si trovano in vendita dei biscotti preparati con la farina di farro.
La ricetta che suggeriamo offre la possibilità di preparare in casa degli ottimi Biscotti di farro.
Il Farro è considerato il più antico tipo di frumento che sia stato coltivato.
Sembra che il luogo d’origine del farro sia stata la Palestina, da dove il cereale si è poi diffuso in Egitto, in Grecia e nell’Impero Romano.
In uso già dall’era neolitica, per migliaia di anni il farro ha sfamato i nostri antenati, fino a quando nel corso dei secoli è stato soppiantato dal grano tenero e da quello duro.
In tempi recenti è avvenuta la riscoperta del farro, soprattutto grazie allo sviluppo dell’agricoltura biologica.
Il farro è ricco di vitamine del gruppo B, di sali minerali, di calcio e di ferro.
Rispetto agli altri tipi di frumento è meno calorico, più ricco di fibre e più povero di grassi.
Contiene del glutine, che differisce però da quello del comune frumento.
Pertanto, le preparazioni a base di farro sono più digeribili rispetto a quelle realizzate con il grano tenero o duro.

VARIANTI

  • A proprio gusto adoperare una farina di farro bianca o integrale.
  • Si possono sostituire 50 g di farina di farro con ugual peso di farina di mandorle.
  • Si può rimpiazzare il burro con 95 ml di olio di semi di girasole o di mais.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.