Il Cannolo Scomposto è una rivisitazione gourmet del celeberrimo cannolo siciliano alla ricotta, onore e vanto della bella Sicilia.
È un dolce che per essere gustato necessita di essere portato alla bocca con un cucchiaino o una forchettina da dessert.
È, dunque, un dolce al cucchiaio.
Gli ingredienti sono gli stessi del classico cannolo siciliano: cialda croccante, crema di ricotta e gocce di cioccolato.
La presentazione è, però, innovativa, giacché gli ingredienti vengono assemblati in modo “scomposto”.

01 Settembre 2022 / Aggiornata il 1 Settembre 2022

Ricetta Cannolo Scomposto

di FraGolosi

Categoria: Dolci

Tempo totale: 50 min

Cannolo scomposto Cannolo scomposto
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 40 min
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 10 min
  • Porzioni
    Porzioni 8
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

Cannolo Scomposto: Ricetta di FraGolosi

Ingredienti, Preparazione passo passo e Consigli



Ingredienti per 8 persone

Come preparare il Cannolo Scomposto

Preparazione

PREPARAZIONE DELLE CIALDE (IN LINGUA SICILIANA “SCORZE”)
Disporre la farina sulla spianatoia e formare la classica fontana.
Versare nella cavità centrale lo strutto, l’albume, lo zucchero, il caffè, il cacao, il sale, l’aceto e tanto marsala secco (o vino bianco) quanto ne occorre per ricavare un impasto piuttosto consistente.
Impastare accuratamente tutti gli ingredienti.
Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare per un’ora.

Trascorso il tempo di riposo, stendere con il matterello la pasta sulla spianatoia leggermente infarinata, in modo da ricavarne una sfoglia dello spessore di circa 2 mm.
Ritagliarla nella forma preferita purché di piccole dimensioni: triangoli, quadrati, rombi, pezzetti maltagliati di forma disomogenea, etc.

In una padella dai bordi alti o, meglio ancora, in una friggitrice lasciare sciogliere lo strutto e farlo riscaldare bene.
Friggere poche cialde alla volta a fuoco medio meno di 1 minuto per lato, fino a quando sia all’interno che all’esterno avranno assunto il caratteristico colore leggermente tendente al brunito.
Fare, però, attenzione a non far cuocere troppo le cialde, in quanto diventerebbero amare.
Sollevare via via le cialde delicatamente con una schiumarola e metterle ad asciugare su carta assorbente da cucina.
Lasciarle raffreddare.

PREPARAZIONE DELLA CREMA DI RICOTTA
Lasciare sgocciolare la ricotta di pecora per una decina di minuti.
Poi, passarla a setaccio e trasferirla in una ciotola.
Lavorarla accuratamente con lo zucchero e la vaniglia.
Se l’impasto dovesse risultare eccessivamente duro, aggiungere 1-2 cucchiai di latte.
Quando gli ingredienti risultano ben amalgamati, inserire la crema di ricotta in un sac à poche e metterla a riposare in frigorifero fino al momento di comporre il cannolo scomposto.
Per la riuscita del dolce è indispensabile che la cialda venga a contatto con la crema di ricotta pochissimo tempo di comporre il cannolo scomposto.
Infatti, l’umidità della crema di ricotta ammorbidirebbe la cialda, facendole perdere la caratteristica croccantezza.

ASSEMBLAMENTO DEL CANNOLO SCOMPOSTO
Nei piattini da dessert alternare pezzetti di cialda con ciuffetti di crema di ricotta.
Cospargere la superficie della crema con le gocce di cioccolato e cospargere ciascun cannolo scomposto con piccoli pezzettini di cialda frantumata.

4/5 (1 Voto)

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali e tradizionali, sfiziose, facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Cannolo Scomposto

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter!

Vai su