Dolcetti ripieni

01 Aprile 2012

Ricetta Dolcetti ripieni

di FraGolosi

Dolcetti ripieni

INGREDIENTI

Per l’impasto:
500 g di farina, 100 g di sugna, un pizzico di sale, 125 g di zucchero, acqua q.b.
Per il ripieno:
500 g di fichi secchi, 75 g di mandorle, la scorza grattugiata di un’arancia, 100 g di uva sultanina, 75 g di cioccolato fondente, 1 pizzico di cannella, ½ bicchierino di Marsala.
Per spolverizzare:
zucchero a velo.

PREPARAZIONE

Versare sulla spianatoia la farina e formare la classica fontana.
Mettere nella cavità la sugna, il sale e lo zucchero.
Impastare il tutto, aggiungendo, al bisogno, un po’ d’acqua tiepida.
Lavorare bene la pasta e lasciarla riposare per almeno 30 minuti, in luogo fresco.
Nel frattempo, preparare il ripieno.
Lasciare l’uva sultanina in ammollo per 10 minuti in acqua tiepida.
Scolarla ed asciugarla.
Eliminare il picciolo dei fichi.
Metterli nel robot da cucina assieme all’uva sultanina, alla scorza grattugiata dell’arancia, alla cannella e al marsala.
Azionare l’apparecchio a bassa velocità, fino ad ottenere un composto consistente e pastoso.
Tritare al coltello il cioccolato fondente e le mandorle.
Unirli al ripieno, mescolando con cura.
Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla, stenderla in modo da ottenere un rettangolo.
Formare con il ripieno un cilindro della stessa lunghezza del rettangolo di frolla.
Porlo sulla pasta ed arrotolare.
Tagliare, poi, il rotolo a fette di circa 3 cm di larghezza.
Rivestire la placca del forno con l’apposita carta
Sistemarvi i dolcetti e lasciarli cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti.
Estrarli dal forno e, ancora caldi, cospargerli di zucchero a velo.
Servirli freddi.


FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su